Manager | 02 settembre 2021

Nuovi incarichi e riconoscimenti

Loredana Segreto

Loredana Segreto

LOREDANA SEGRETO DG DELL'UPO

Dal primo giorno di settembre, la torinese Loredana Segreto è la nuova direttrice generale dell'Upo-Università del Piemonte Orientale, il cui rettore è Gian Carlo Avanzi, nato anche lui sotto la Mole. Classe 1965, laureata con lode in Giurisprudenza nell'ateneo subalpino, Loredana Segreto ha assunto lo stesso incarico ricoperto fino al giorno prima all'Università di Torino, dove le è subentrato Andrea Silvestri, che è stato direttore generale della Fondazione Crc di Cuneo per diversi anni.


LA NUOVA SQUADRA DI SARACCO

Cambiamenti anche al Politecnico di Torino, dove il rettore Andrea Saracco ha portato da sei a otto i vice rettori e ha ridistribuito qualche delega. Laura Montanaro è stata nominata pro rettore, al posto di Patrizia Lombardi diventata vice rettore con deleghe a campus e comunità sostenibili. Gli altri vice rettori sono Stefano Corgnati (politiche interne), Claudia De Giorgi (qualità, welfare e pari opportunità), Sebastiano Foti (didattica), Giuliana Mattiazzo (trasferimento tecnologico), Luca Settineri (programmazione, infrastrutture ed edilizia), David Chiaromenti (internazionalizzazione), Matteo Sonza Reorda (ricerca).


COCI PREMIATO DAGLI ESTERI DEL GIAPPONE

Gianluca Coci, professore ordinario al Dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture moderne dell’Università di Torino, è stato insignito del riconoscimento del ministero degli Esteri del Giappone per i meriti acquisiti nella divulgazione della letteratura giapponese in Italia. Coci affianca al suo operato di docente di lingua e letteratura del Giappone l’attività di traduttore; egli traduce in lingua italiana una considerevole varietà di opere letterarie, rappresentative del Giappone moderno e contemporaneo. In particolare, ricordiamo l’impegno con cui in questi ultimi anni si è dedicato con fervore alla traduzione di romanzi di nuovi scrittori, dedizione che gli è valsa nel 2020 il premio italiano “Lorenzo Claris Appiani”. Inoltre, Coci organizza in diverse regioni incontri in cui dialoga con scrittori giapponesi e conferenze volte a trasmettere il fascino della letteratura giapponese.


CAMPANI CAPITANO NAZIONALE INFERMIERI

La Fnopi-Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche ha costituito la Nazionale di calcio Infermieri per sostenere attività benefiche. Grazie al coinvolgimento di Daiana Campani, dottoranda di ricerca impegnata nel progetto Aging, anche l'Università del Piemonte Orientale è protagonista di questa nuova avventura nel segno della solidarietà e delle iniziative si sensibilizzazione. La Nazionale Infermieri avrà un mister d'eccezione, l'allenatore del Bologna Football, Sinisa Mihajlovic, spinto anche dalla profonda riconoscenza nei confronti del personale sanitario che lo ha aiutato a combattere la leucemia negli anni scorsi.

“La professione infermieristica italiana — spiega la dottoressa Campani — oggi è rappresentata da più di 450.000 professionisti, per la maggior parte donne ed essere stata designata come capitana di questa compagine, oltre a essere un grande onore, costituisce un riconoscimento anche simbolico per questa componente professionale”


A CONTINO E SORIA IL CERVIM 2021

Dopo le medaglie assegnate a conclusione della 29esima edizione del Mondial des Vins Extrêmes, il concorso internazionale dedicato ai vini, il Cervim ha reso noto i vincitori dei premi speciali in cui l’Italia ha conquistato ottime posizioni. Il Premio Cervim Futuro 2021, riservato all’azienda guidata da un viticoltore di massimo 35 anni, è stato aggiudicato a Emanuele Contino dell’azienda agricola Teresa Soria di Castiglione Tinella (Piemonte). Contino conduce un’azienda di dodici ettari di vigneto, che richiede molto lavoro manuale e in cui si raggiungono pendenze superiori al 40%.

Il Premio Donna Cervim 2021 è andato a Eleonora Domanda, dell’azienda agricola Domanda, a Calosso, nell'Astigiano.

Ti potrebbero interessare anche: