Piazza Affari | 31 agosto 2021

Juventus: ecco i conti per Kean e Ronaldo

Moise Kean

Moise Kean

La Juventus, quotata torinese controllata da Exor e presieduta da Andrea Agnelli, ha appena comunica di aver raggiunto un accordo con la società Everton Football Club per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Moise Bioty Kean a fronte di un corrispettivo di 7 milioni, di cui 3 per la stagione sportiva 2021/2022 e 4 milioni per la stagione sportiva 2022/2023.

L’accordo prevede l’obbligo da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del giocatore al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della stagione 2022/2023. Il corrispettivo pattuito per l’acquisizione definitiva è pari a 28 milioni, pagabili in tre esercizi. Inoltre, sono previsti premi cumulabili fino a 3 milioni al raggiungimento di ulteriori obiettivi sportivi.

Poco prima dell'annuncio relativo a Kean, la società bianconera ha comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Manchester United per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Dos Santos Aveiro Cristiano Ronaldo a fronte di un corrispettivo di 15 milioni, pagabile in cinque esercizi, che potrà essere incrementato, nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva del calciatore, per un importo non superiore a 8 milioni, al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi. Tale operazione genera un impatto economico negativo sull’esercizio 2020/2021 pari a 14 milioni, per effetto dell’adeguamento del valore netto contabile del diritto alle prestazioni sportive del calciatore.

Ti potrebbero interessare anche: