Manager | 09 agosto 2021

Nomine e promozioni nel Nord Ovest

Paolo Petralia

Paolo Petralia

PAOLO PETRALIA VICE PRESIDENTE FIASO

 

Paolo Petralia, direttore generale della ligure Asl4, è stato eletto vicepresidente vicario della Fiaso, Federazione Italiana aziende sanitarie e ospedaliere. A conferire il nuovo incarico a Petralia sono stati oltre cento direttori generali o loro delegati delle Asl, delle Aziende ospedaliere e Irccs Italiani aderenti alla Federazione, chiamati a scegliere i componenti degli organi associativi, dopo aver eletto presidente il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore. Con Petralia fa parte dell’ufficio di presidenza anche Eva Colombo (dg Asl Vercelli). La Fiaso rappresenta e tutela gli interessi delle Aziende sanitarie pubbliche e conta a tutt’oggi sulla partecipazione di 143 associate.

CERVERE NEL SISTEMA CR FOSSANO

Tre giovani donne cerveresi negli organi della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano e della banca controllata, presieduta da Antonio Miglio. Il sindaco di Cervere, Corrado Marchisio, ha confermato Margherita Bergesio nel Consiglio di amministrazione della Fondazione presieduta da Gianfranco Mondino e ha designato Maria Francesca Cornaglia nel Consiglio di indirizzo, mentre ha indicato Maria Teresa Cornaglia componente del collegio sindacale della Cassa di risparmio di Fossano.

CLERICO E CAPPELLO “DONNE DI TALENTO” 2021

Il Cenacolo della Cultura e delle Scienze, associazione nata dal volere di membri di numerose realtà accademiche italiane per promuovere le scienze e divulgare la ricerca per il futuro dei giovani, ha assegnato il premio “Donne di Talento” 2021 alle docenti dell'Università di Torino Marinella Clerico (Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche) Paola Cappello (Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute). Sono state premiate per il loro impegno nella ricerca scientifica traslazionale e clinica nell’ambito dell’immunoterapia dei tumori e della neurologia. Il premio “Donne di Talento” ha l'obiettivo di sottolineare l’importanza del ruolo delle donne nel determinare un più ampio concetto di evoluzione sociale e di innovazione scientifica. Alla base dell’iniziativa, l’idea di costruire un percorso di rinnovamento culturale, in cui il talento delle donne venga finalmente riconosciuto nel suo essere la somma di numerosi aspetti dalla bellezza educativa al coraggio fino alla capacità di condurre il proprio mestiere con passione e grande rigore.

SANITA' VALDOSTANA A MASSIMO UBERTI

La Giunta della Regione Valle d'Aosta ha nominato quale commissario dell’azienda USL della Valle d’Aosta Massimo Uberti, che prenderà servizio dal 16 agosto. Massimo Uberti è laureato in medicina e chirurgia e specializzato in statistica medica e epidemiologia all’Università di Pavia. Vanta nel suo curriculum precedenti importanti esperienze in qualità di direttore sanitario con incarichi in Aziende sanitarie piemontesi dal 1997 al 2001 e dal 2007 al 2015; da maggio 2015 a fine maggio 2021 è stato direttore generale della ASL Torino5.

Ritengo che questa nomina di alto profilo – ha detto l’assessore Roberto Alessandro Barmass seppur di durata temporanea rappresenti un’importante occasione per l’Azienda USL della Valle d’Aosta che, in questa fase di emergenza epidemiologica ancora in essere, è chiamata a operare su più fronti e a riorganizzare i servizi quasi quotidianamente per dare risposte ai bisogni di assistenza dei cittadini. Questo periodo necessita di una direzione strategica al completo e di professionalità di grande esperienza. La sanità valdostana deve riacquistare un’immagine di qualità e di eccellenza e per raggiungere questo obiettivo dobbiamo, con la collaborazione di tutti i professionisti che vi operano, riformare il sistema per superare le criticità organizzative, strutturali e di carenza di personale sanitario”.

Nella medesima seduta della Giunta è stato approvato l’avviso pubblico per l’aggiornamento della rosa dei candidati alla nomina di direttore generale dell’Azienda USL della Valle d’Aosta. Al termine della procedura - stabilito in 150 giorni - si potrà procedere alla nomina di un nuovo direttore generale dell’Azienda USL della Valle d’Aosta selezionato tra gli idonei che risulteranno inseriti nella rosa citata.

TERZIARIO DONNA: ELETTE SARTORE E UDALI

Francesca Sartore, presidente di Terziario Donna di Alba e Maria Elena Udali, presidente di Terziario Donna Valle d'Aosta, sono le sole due esponenti del Nord Ovest a essere state elette nel nuovo consiglio direttivo nazionale di Terziario Donna Confcommercio in carica per i prossimi cinque anni. Nuovo presidente è la toscana Anna Lapini, subentrata a Patrizia Di Dio, che cotninua la sua attività nel sistema confederale come vice presidente nazionale di Confcommercio e presidente di Confcommercio Palermo.

Ti potrebbero interessare anche: