Piazza Affari | 28 luglio 2021

Banca Carige rialzo boom in Borsa

Paolo Ravà, vice presidente Banca Carige

Paolo Ravà, vice presidente Banca Carige

Quasi incredibile. Oggi, 28 luglio, l'azione della Banca Carige è quella che ha fatto registrare il maggior rialzo di tutta Piazza Affari. L'ultimo prezzo della banca genovese, infatti, è stato di 0,928 euro, superiore del 46,88% rispetto a quello di ieri, quando, tornata in Borsa dopo due anni e mezzo di sospensione, non era riuscita a fare prezzo, determinato poi soltanto dall'asta di chiusura (0,6318 euro, il 57,88% in meno della quotazione ufficiale del 28 dicembre 2018, tenendo conto del raggruppamento delle azioni 1 ogni 1.000 avvenuto successivamente). Il 2 gennaio 2019 Consob aveva disposto la sospensione dalle negoziazioni a causa della decisione della Bce di porre la banca in amministrazione straordinaria (procedura conclusasi il 31 gennaio 2020) e il probabile venir meno della possibilità di fornire un completo quadro informativo da parte dell'emittente. Borsa Italiana ha vietato l'immissione di ordini senza limiti di prezzo sulle azioni e sugli warrant, con l'obiettivo di arginare la volatilità che potrebbe interessare il titolo (fra l'altro, pesa lo scarso flottante, pari a circa l'11% circa del capitale. Infatti, il 79,99% fa capo al Fondo interbancario di tutela dei depositi e l'8,341% a Cassa Centrale Banca). Il piano industriale aggiornato di Carige prevede che l'esercizio 2021 si chiuda con una perdita di 84 milioni di euro, a cui dovrebbe far seguito un rosso di 8 milioni nel 2022 e un utile di 29 milioni nel 2023. Nonostante la gestione commissariale e una manovra patrimoniale da 900 milioni di euro, i problemi della banca sono tutt'altro che risolti. Come ricorda l'Ansa di Genova “Nel prospetto sulla riammissione si evidenza che “il processo di risanamento e rilancio non si è ancora concluso” per cui “sussistono significative incertezze in merito alla prospettiva della continuità' aziendale” e una business combination rappresenta un'azione essenziale da realizzare per concludere il percorso di salvataggio dell'istituto genovese.

Ti potrebbero interessare anche: