Storia & storie | 26 luglio 2021

Centro Studi piemontesi racconta Giovanni Botero

Centro Studi piemontesi racconta Giovanni Botero

Dal sito ww.studipiemontesi.it ogni martedì si possono scaricare le clip “Centro Studi Piemontesi racconta…” e ogni giovedì per #Letturaday, un progetto di Adei, l’Associazione degli editori indipendenti italiani, una breve clip con una lettura tratta dai libri del Centro.

Martedì 27, a partire dalle 17, sul sito, sul canale YouTube del Centro Studi Piemontesi e su tutti gli altri social, Instagram, FaceBook, Twitter per le clip Il Centro Studi Piemontesi racconta… Su Giovanni Botero. Un nuovo libro e un Centro studi (Maria Teresa Pichetto, presidente Centro Studi Giovanni Botero; Blythe Alice Raviola, Università degli Studi di Milano).

Giovedì29 luglio, dalle 10, sul sito, sul canale YouTube e sui social del Centro Studi Piemontesi, per #Letturaday, Rosanna Roccia legge una pagina da “William De La Rive, Il Conte di Cavour. Dai ricordi di Isacco Artom”. William De La Rive (1827-1900), giornalista, scrittore e uomo politico ginevrino. Pubblicò l'opera Il Conte di Cavour a puntate nei primi cinque fascicoli della Bibliothèque Universelle di Ginevra nel 1862. Era cugino di Camillo Cavour. Isacco Artom era il Segretario dello Statista.


Ti potrebbero interessare anche: