Piazza Affari | 29 giugno 2021

Mirella Ferrero riduce la sua quota di Osai

Mirella Ferrero riduce la sua quota di Osai

Mirella Ferrero, presidente del Consiglio di amministrazione e azionista di riferimento della Osai Automation System, quotata torinese attiva nella progettazione e produzione di macchine e linee complete per l’automazione e il testing su semiconduttori, ha ceduto complessive 100.000 azioni Osai, corrispondenti allo 0,67% del capitale sociale, al prezzo di 4,3 euro per azione, a un investitore internazionale di primario standing già presente sin dall’Ipo e che si conferma partner stabile e di lungo termine. L’Operazione non comporta alcuna modificazione dell’assetto di controllo azionario della società, in quanto, l’azionista di riferimento, Mirella Ferrero, detiene ancora 8.254.000 azioni Osai, corrispondenti al 55,06%.

Fondata nel 1991 da Carlo Ferrero, Osai ha la sede operativa a Parella, occupa 185 dipendenti e vanta una rete distributiva costituita da oltre 40 distributori in tutto il mondo, con oltre 50 staff locali e tre filiali commerciali (Usa, Germania e Cina).

Ti potrebbero interessare anche: