Piazza Affari - 12 giugno 2021, 10:21

Piazza Affari: Reply la stella della settimana

Tatiana Rizzante, ad Reply come il padre Mario

Tatiana Rizzante, ad Reply come il padre Mario

E' Reply la stella del Nord Ovest che ha brillato di più nella settimana borsistica appena terminata. L'impresa torinese della famiglia Rizzante, infatti, non soltanto ha chiuso le negoziazioni, venerdì, con il rialzo del 4,4% sul giorno prima; ma ha anche fatto segnare, proprio nell'ultima seduta, il suo nuovo record storico con la quotazione di 138,90 euro. Così, fra l'altro, la capitalizzazione di Reply ha superato abbondamentente i 5 miliardi di euro, arrivando a 5,196 miliardi, oltre un miliardo in più rispetto alla fine di marzo.

La settimana, generalmente favorevole (l'indice Ftse Mib, che rappresenta le 40 principali società trattate n Piazza Affari, è salito a 25.717 punti dai 25.570 di venerdì 4 giugno), è risultata invece negativa per il quintetto del gruppo Agnelli-Elkann-Nasi e per altre 14 quotate del listino del Nord Ovest. Cnh Industrial ha chiuso a 14,41 euro (14,59 il venerdì precedente), Exor a 2,60 (70,74), la Ferrari a 174 (178,95), la Juventus a 0,76 (0,764) e Stellantis a 17,15 (17,166).

Le altre del Nord Ovest che hanno terminato la settimana con il prezzo ribassato rispetto a sette giorni prima sono Autogrill (a 6,928 euro dai 7,28 precedenti), Cit (0,516 da 0,519), Confai (0,299 da 0,30), Eviso (2,60 da 2,75), Fidia (2,50 da 2,57), Guala Closures (8,18 da 8,20), Intesa Sanpaolo (2,425 da 2,4805), Ki Group (0,182 da 0,185), Osai Automation System (5,09 da 5,11), Pattern (4,92 da 5,16), Pininfarina (0,998 da 1,02), Renergetica (4,04 da 4,05), Sanlorenzo (24,70 da 26,20), Visibilia Editore (6 da 6,02).

Le uniche due blue chip del Nord Ovest che hanno evidenziato un rialzo nell'ultima settimana sono Buzzi Unicem (da 23,51 a 23,61 euro) e Italgas (da 5,51 a 5,606 euro).

Ti potrebbero interessare anche:

SU