Fuori zona - 14 maggio 2021, 08:00

A Cuneo maxi opera di Iena Cruz (street art)

Iena Cruz, artista di fama internazionale che da anni vive a New York, è arrivato a Cuneo lo scorso 3 maggio: qui, a Madonna dell’Olmo, sarà impegnato fino al 28 maggio nella creazione del suo ultimo progetto di street art, un’opera d’arte di circa 350 mq.

Ezio Raviola, vice presidente Fondazione Crc

Ezio Raviola, vice presidente Fondazione Crc

Iena Cruz, artista di fama internazionale che da anni vive a New York, è arrivato a Cuneo lo scorso 3 maggio: qui, a Madonna dell’Olmo, sarà impegnato fino al 28 maggio nella creazione del suo ultimo progetto di street art, un’opera d’arte di circa 350 mq. Un cantiere evento, completamente visibile al pubblico per tre settimane. La location per il grande murales – realizzato con colori Airlite, che grazie al loro potere di assorbire l’inquinamento hanno la capacità di ripulire l’aria attraverso nanotecnologie – è l’Istituto comprensivo Cuneo Oltrestura di Madonna dell’Olmo.

Il progetto, che prende vita grazie al contributo del Bando Distruzione della Fondazione Crc, è promosso dal Comune di Cuneo, con la partecipazione della Scuola Secondaria di Madonna dell’Olmo, l'organizzazione di Art.ur e la curatela di Andrea Lerda.

“Il Bando Distruzione ha permesso in questi anni di realizzare importanti interventi per ripristinare la bellezza dei luoghi in cui viviamo, facendo leva sulla partecipazione delle comunità coinvolte. L’opera di Iena Cruz, di cui possiamo ammirare giorno per giorno l’evoluzione, ci restituirà a breve una facciata completamente nuova e bellissima, che ricorderà a tutti noi e alle future generazioni, l’importanza di impegnarci in prima persona per tutelare la nostra casa comune” ha detto Ezio Raviola, vice presidente della Fondazione Crc.

Il murales nasce dopo un lungo percorso di progettazione, grazie anche al dialogo e alla partecipazione dei quasi 400 studenti della Scuola secondaria di primo grado, che sono stati coinvolti in questi mesi per dare un concreto contributo creativo all’opera. Un grande lavoro interdisciplinare, sul tema dell’emergenza climatica e della sostenibilità ambientale, portato avanti dagli insegnanti e dai ragazzi che oggi la Scuola, entrata a far parte della rete Scuole Green italiane, condivide attraverso una nuova piattaforma web.

Ti potrebbero interessare anche:

SU