Compleanni del mese - 01 maggio 2021, 08:50

Protagonisti del Nord Ovest, compleanni di maggio

Enordovest segnala diversi protagonisti dell'economia del Nord Ovest che compiono gli anni in maggio: Il giorno 1: Luca Ubaldeschi, direttore de Il Secolo XIX (nato nel 1963, a Novi Ligure).

Tatiana Rizzante, ad Reply

Tatiana Rizzante, ad Reply

Enordovest segnala diversi protagonisti dell'economia del Nord Ovest che compiono gli anni in maggio:

Il giorno 1: Luca Ubaldeschi, direttore de Il Secolo XIX (nato nel 1963, a Novi Ligure).

Il 2: Mario Francesco Anaclero, commercialista, consigliere di amministrazione di Enel Rete Gas, sindaco della Sitaf e di altre società, presdidente Organismo di vigilanza Esprinet e Monclick (1973, Genova); Marco Canova, commercialista, titolare dell'omonimo studio in Arma di Taggia, vice presidente e Segretario generale della Fondazione Riviera dei Fiori Onlus (1964, Concordia sulla Secchia – Modena), amministratore unico Lima Real Estate di Sanremo, attiva da oltre 30 anni.

Il 3: Francesco Profumo, presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo, dell'Acri, della Fondazione Bruno Kesler di Trento, della Escp Business School di Torino e della Safm; consigliere di amministrazione della Fondazione Agnelli e dell'Iit-Istituto Italiano di Tecnologia (1953, Savona); Roberto Molina, presidente di Finpiemonte e del Parco scientifico-tecnologico di Tortona (1964, Alessandria).

Il 7: Elsa Fornero, economista, accademica, consigliere di amministrazione delle quotate Buzzi Unicem, Italmobiliare e, in passato, fra l'altro, ministro del Lavoro nel governo Monti (1948, San Carlo Canavese); Gianni Berrino, assessore al Turismo, Trasporti e Lavoro della Regione Liguria (1964, Sanremo).

L'8: Guido Curto, direttore del consorzio delle Residenze reali sabaude e della Venaria Reale, dopo esserlo stato di Palazzo Madama e dell'Accademia Albertina (1955, Torino); Alberto Grignolo, laurea in Economia alla Bocconi, amministratore delegato di H-Farm, consigliere di amministrazione della Miroglio Fashion e della Miroglio Textile, di Telepass e di Cellularline (1973, Cuneo); Mario Sacco, presidente della Fondazione Cr Asti (1954, Asti); Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia (1966, Genova). Antonella Forchino, avvocato (1967,Torino).

Il 9: Marco Boglione (nato a Torino, nel 1956), fondatore e presidente di Basicnet (Torino, 1956).

Il 12: Maurizio Sella, presidente e numero 1 dell'omonimo gruppo bancario e finanziario, oltre che presidente nazionale dei Cavalieri del Lavoro e consigliere di amministrazione di Buzzi Unicem (Biella, 1942); Maurizio Marrone, assessore della Regione Piemonte alla delegificazione e alla semplificazione (Milano, 1982); Secondina Dina Ravera, consigliere di amministrazione di Reply, Inwit, A2A, Otb, presidente di Destination Italia e del Pio Albergo Trivulzio (Cuneo, 1966).

Il 13: Giovanni Mondini, presidente di Confindustria Genova, vice presidente Erg e della holding San Quirico, componente della giunta della Camera di commercio di Genova, consigliere di amministrazione di Ianua Scuola superiore dell'Università di Genova e della Fondazione Gerolamo Gaslini (1966, Genova): Mario Minola, direttore generale Sanità Piemonte (1958, Novara).

Il 15: Valter Cantino, docente di Economia aziendale all'Università di Torino, commercialista, componente di diversi collegi sindacali e, fra l'altro, del consiglio di amministrazione della quotata torinese Cover50 (Torino, 1961); Umberto Quadrino, presidente Tages e responsabile investimenti Tages Capital sgr (Torino, 1946); Giuseppe Alessandria, consigliere di amministrazione della Diasorin (1942, Monchiero-Cuneo),

Il 17: Giorgio Marsiaj, fondatore, presidente e amministratore delegato della Sabelt, vice presidente e ad della Holding Marsiaj, fondata dal padre; presidente dell'Unione Industriale di Torino (1947, Torino); Nicola Scarlatelli, presidente Cna Torino (1971, Castel del Giudice-Isernia).

Il 18: Carlo Picco, laurea in Medicina a Torino, commissario dell'Asl Città di Torino, componente del Comitato di gestione della Compagnia di San Paolo (1960, Susa).

Il 20: Remo Pertica, presidente e amministratore delegato del Distretto tecnologico Siit della Liguria e consigliere di amministrazione della Fos (1942, Genova).

Il 21: Urbano Cairo, fondatore, azionista di controllo e presidente della Cairo Communication, che controlla Rcs MediaGroup (Corriere della Sera e, fra l'altro, Gazzetta dello Sport), della quale e presidente e amministratore delegato. Cairo è pure il patron del Torino Calcio (Milano, 1957); Maurizio Montagnese, presidente di Intesa Sanpaolo Innovation Center e di Neva Finventures (1972, Torino).

Il 22: Filippo Rizzante, top managere e consigliere di amministrazione di Reply (1972, Ivrea); Elisabetta Lunati, giurista d'impresa e consigliere di amministrazione di Poste Italiane, dopo essere stata per numerosi anni responsabile della direzione Legale e contenzioso di Intesa Sanpaolo (1956, Biella); Teresa Naddeo, commercialista, consigliere di amministrazione di Webuild e del Creval-Credito Valtellinese, sindaco di diverse società (1958, Torino).

Il 23: Mario Calderini, direttore dell'Alta Scuola Politecnica di Milano, presidente della torinese SocialFare, di Nesta Italia e del Cis-Comitato per l'imprenditorialità sociale (1966, Milano); Marco Rey, titolare dell'antica ed efficientissima farmacia Busatti di via Monginevro, nel capoluogo piemontese (1980, Torino).

Il 24: Pier Andrea Chevallard, amministratore delegato e direttore generale della quotata Tinexta (1951, Torino); Mauro Zangola, economista ed editorialista (1949, Biella).

Il 25: Enrico Salza, presidente di Tinexta e di Tecno Holding (1937, Torino).

Il 27: Alessandro Jorio, top manager di Basicnet, della quale è anche consigliere di amministrazione (1960, Torino).

Il 28: Tatiana Rizzante, amministratore delegato di Reply, alla cui fondazione ha partecipato con il padre Mario, oltre che consigliere di amministrazione di Gedi Gruppo Editoriale (1970, Ivrea); Mauro Fenzi, ex amministratore delegato della Sogefi del gruppo Fratelli De Benedetti (1961, Genova); Paolo Romano, presidente della Smat, società pubblica torinese per la gestione delle acque (1943, Lanzo Torinese); Alessandro Gino, direttore generale del gruppo Gino (1982, Cuneo).

Il 30: Carlo Frascarolo, commercialista, consigliere di amministrazione del Banco Bpm e della Camera di commercio di Alessandria, oltre che della Fondazione Uspidalet (1956, Valenza Po); Annalisa Stupenengo, presidente Powertrain Cnh Industrial, amministratore delegato Fpt Industrial, componente del Gec di Cnh Industrial, consigliere di amministrazione Prysmian (1971, Biella); Elena Bruschi, top manager di Basicnet (è vice president finance e organization), della quale è consigliere di amministrazione (1967, Torino).

Il 31: Luca Remmert, imprenditore agricolo, presidente di Neva (1954, Torino); Paola Demartini, consigliere di amministrazione di Banca Carige, docente di Economia aziendale a Roma Tre (192, Genova).


Ti potrebbero interessare anche:

SU