Notizie | 01 maggio 2021

Cr Fossano: dividendo di 3 milioni, Miglio confermato presidente

Gran boccato d'ossigeno per la Fondazione Cr Fossano. Lunedì 3 maggio, l'ente presieduto da Gianfranco Mondino si vedrà accreditare 1,740 milioni. A fare il bonifico sarà la Cassa di Risparmio di Fossano

Antonio Miglio, confermato presidente Cassa di Risparmio di Fossano

Antonio Miglio, confermato presidente Cassa di Risparmio di Fossano

Gran boccato d'ossigeno per la Fondazione Cr Fossano. Lunedì 3 maggio, l'ente presieduto da Gianfranco Mondino si vedrà accreditare 1,740 milioni. A fare il bonifico sarà la Cassa di Risparmio di Fossano, la cui assemblea ha deliberato di distribuire al suo azionista di controllo e alla Bper, secondo socio, il massimo del dividendo consentito. La stessa banca, presieduta da Antonio Miglio, ha deciso anche di erogare alla Fondazione ulteriori 738.000 euro dopo il 30 settembre prossimo, se gli enti regolatori non lo impediranno. Alla Bper andranno 522.000 euro come prima tranche e altri 170.307 nella seconda.

La Cassa di Risparmio di Fossano, quest'anno, remunera i suoi due azionisti con tre milioni. E questo grazie all'utile netto di 7,759 milioni conseguito nel 2020, dopo i 7,343 milioni del 2019. Oltre ai profitti, la banca guidata da Antonio Miglio e dal direttore generale Enzo Ribero (vice è Silvio Mandarino), nel passato esercizio ha aumentato anche la raccolta diretta (da 1,504 a 1,678 miliardi), l'indiretta (da 661 a 663 milioni) e gli impieghi, che hanno superato il miliardo (+0,28% sul 2019). Ha incrementato il roe al 5,40% dal precedente 5,37%, mentre ha ridotto il rapporto tra sofferenze nette e impieghi, sceso da 1,30 a 1,07.

Oltre al bilancio 2020 e alla destinazione dell'utile netto, l'assemblea ha eletto il nuovo Consiglio di amministrazione, con un unico cambiamento rispetto al precedente: è entrato Mauro Giaccardi, subentrato a Giancarlo Fruttero. Confermati tutti gli altri consiglieri: Antonio Miglio (presidente), Enrico Serafini (vice presidente), Marco Brandani, Marco Curti, Clemente Malvino, Delia Revelli, Stefania Rosso e Alessandro Taretto (entrato nel comitato esecutivo).

Ti potrebbero interessare anche: