Notizie - 29 aprile 2021, 14:43

Alla Fondazione Crt 30,2 milioni dalle Generali

Buone nuove da Trieste, per la Fondazione Crt. L'ente torinese presieduto da Giovanni Quaglia, infatti, quest'anno riceverà dalle Assicurazioni Generali un dividendo di 30,207 milioni di euro, tre volte più dell'anno scorso

Massimo Lapucci e Giovanni Quaglia

Massimo Lapucci e Giovanni Quaglia

Buone nuove da Trieste, per la Fondazione Crt. L'ente torinese presieduto da Giovanni Quaglia, infatti, quest'anno riceverà dalle Assicurazioni Generali un dividendo di 30,207 milioni di euro, tre volte più dell'anno scorso. In quanto titolare dell'1,30 del capitale del colosso triestino presieduto da Gabriele Galateri di Genola, la Fondazione con Massimo Lapucci Segretario generale riceverà 20.754 milioni il 26 maggio e i restanti 9,453 milioni dopo il 20 ottobre.

Questo in seguito alla delibera dell'assemblea delle Generali che, dopo aver approvato il bilancio chiuso con l'utile netto di 2,970 miliardi, ha stabilito di assegnare agli azionisti un dividendo per azione pari a 1,47 euro, diviso in due tranche, rispettivamente pari a 1,01 e 0,46 euro. La prima tranche, che verrà posta in pagamento a partire dal 26 maggio 2021, rappresenta il pay-out ordinario dall’utile 2020. La seconda tranche, invece, relativa alla parte del dividendo 2019 non distribuita, sarà pagabile a partire dal 20 ottobre.

L’erogazione della seconda tranche, però, sarà soggetta alla verifica da parte del Consiglio di amministrazione dell’insussistenza al tempo di disposizioni o raccomandazioni di vigilanza ostative. L’erogazione complessiva sarà di 2,315 miliardi.

Generali è uno dei maggiori player globali del settore assicurativo e dell’asset management. Nato nel 1831, è attivo in 50 Paesi con una raccolta premi complessiva superiore a 70,7 miliardi nel 2020. Con quasi 72 mila dipendenti nel mondo e 65,9 milioni di clienti, il Gruppo vanta una posizione di leadership in Europa eduna presenza sempre più significativa in Asia e America Latina. L’impegno per la sostenibilità è uno degli enabler della strategia di Generali, ispirata all’ambizione di essere “Lifetime Partner” per i clienti, offrendo soluzioni innovative e personalizzate grazie a una rete distributiva senza uguali.

Ti potrebbero interessare anche:

SU