Appuntamenti | 24 aprile 2021

Intesa Sanpaolo Assicura vara "Protezione e Sport"

Area X, lo spazio espositivo di Intesa Sanpaolo Assicura a Torino, propone il nuovo progetto “Protezione e Sport”, un ciclo esclusivo di interviste a otto campioni italiani di varie discipline sportive

Alessandro Scarfò

Alessandro Scarfò

A Torino, Area X, lo spazio innovativo ed esperienziale di Intesa Sanpaolo Assicura in Via San Francesco d’Assisi, nato nel 2019 con lo scopo di diffondere la cultura della protezione in maniera creativa, immersiva ed efficace, non ha rinunciato al suo obiettivo in questo periodo di emergenza pandemica che ha impedito le visite al luogo fisico, trasformandosi in un ambiente anche digitale. Dopo aver chiuso il 2020 con 4 milioni di impression e 450 mila visualizzazioni raggiunte attraverso 13 eventi, nel 2021 ha già totalizzato quasi 7,5 milioni di impression e poco meno di 1,5 milioni di visualizzazioni dei video, con gli 11 incontri proposti fino ad oggi.

L’elemento della protezione - di sé stessi, dei propri obiettivi e del proprio futuro - si lega indissolubilmente al mondo dello sport: è per questo che Area X propone il nuovo progetto “Protezione e Sport”, un ciclo esclusivo di interviste a otto campioni italiani di varie discipline sportive, le cui emozionanti storie verranno combinate in un format fatto su misura, realizzato con un particolare occhio di riguardo verso i giovani talenti in rampa di lancio. Un’occasione unica per conoscere al meglio la prossima generazione di grandi sportivi azzurri e per ascoltarne gli aneddoti, i segreti e le aspirazioni.

Il progetto prevede ott incontri, condotti dalla giornalista sportiva Giulia Zonca de “La Stampa”, nel corso dei prossimi mesi, prima e dopo le Olimpiadi: ciascun evento verrà trasmesso in diretta live streaming dal sito www.ansa.it, alle ore 18.30 e sarà poi disponibile sul sito del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Nei primi tre appuntamenti saranno presenti: giovedì 29 aprile : Giorgio Malan, classe 2000, uno degli astri nascenti del pentathlon moderno italiano; mercoledì 19 maggio, Giorgia Villa, classe 2003, giovanissima atleta, amata e conosciuta in tutto il panorama nazionale di ginnastica artistica, convocata per Tokyo 2020; giovedì 27 maggio, Maxime Mbanda, classe 1993, uno dei cardini della nostra nazionale di rugby. Nei mesi di giugno e luglio, inoltre, in concomitanza con gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Tokyo, Giovanni Bruno e Massimo Caputi, tra i massimi esperti italiani di sport olimpici e calcio, rispettivamente, offriranno un punto di vista particolare sui due principali eventi dell’estate sportiva 2021.

Alessandro Scarfò, amministratore delegato e direttore generale di Intesa Sanpaolo Assicura, ha dichiarato: “Area X non è uno spazio commerciale, ma un luogo di educazione e intrattenimento che veicola principalmente un messaggio: con le giuste protezioni si può andare lontano. Il nostro obiettivo è che Area X possa contribuire a creare una crescente consapevolezza sul tema della Protezione. Negli incontri del progetto Protezione e Sport vedremo come, per un atleta, prendersi cura di sé e guardare ai propri obbiettivi in ottica di lungo periodo siano elementi che portano al successo”.

Ti potrebbero interessare anche: