Manager | 18 aprile 2021

Dea Capital "paga" il presidente Pellicioli solo 30.000 euro. Cir a Rodolfo De Benedetti ha dato 1.759.086

Una quotata del Nord Ovest che “paga” pochissimo il suo presidente è Dea Capital, controllata dalla novarese Deagostini della famiglia Boroli-Drago.

Lorenzo Pellicioli, presidente Dea Capital

Lorenzo Pellicioli, presidente Dea Capital

Una quotata del Nord Ovest che “paga” pochissimo il suo presidente è Dea Capital, controllata dalla novarese Deagostini della famiglia Boroli-Drago. Infatti, nel 2020, Lorenzo Pellicioli per il suo incarico di presidente di Dea Capital ha ricevuto 30.000 euro, cifra molto modesta rispetto a quella di tanti suoi colleghi (va aggiunto, però, che Pellicioli ha altri incarichi rilevanti nel gruppo, a partire dalla stessa Deagostini, certamente ben remunerati, oltre che essere consigliere di amministrazione delle Generali, incarico per il quale ha avuto 257.096 euro).

Contenute le remunerazioni anche degli altri consiglieri di amministrazione, con l'eccezione dell'amministratore delegato, il torinese Paolo Ceretti, che ha avuto 1.841.258 euro più 1.265.871 euro in azioni Dea Capital. Nicola Drago, entrato nel cda il 12 maggio, non ha preso neppure un euro, a Marco Boroli sono andati 30.000 euro, come a Carlo Ferrari Ardicini, 35.000 a Davide Mereghetti, come a Francesca Golfetto; 45,000 a Daniela Toscani, 55.000 a Elena Vasco, 59.800 a Donatella Busso e 242.000 a Dario Frigerio.

Ben diversa la remunerazione 2020 del presidente della Cir, la holding controllata dalla Fratelli De Benedetti: Rodolfo De Benedetti, primogenito di Carlo, ha avuto 1.759.086 euro, poco meno del suo amministratore delegato e direttore generale, Monica Mondardini, la cui remunerazione è stata di 1.814.983 euro. Degli altri due fratelli di Rodolfo De Benedetti, Marco, presente anche in controllate della Cir, ha ricevuto 88.969 euro e Edoardo 18.344 euro. Lo zio Franco Debenedetti, fratello di Carlo, è stato remunerato con 13.973 euro.

Ed ecco le remunerazioni dei restanti consiglieri di amministrazione della Cir: 25.959 euro Maristella Botticini, 22.959 Philippe Bertherat, 35.675 Paola Dubini, 33.603 Silvia Giannini, 29.489 Pia Marocco, 33.603 Francesca Pasinelli e 38.133 Maria Serena Porcari.

Ti potrebbero interessare anche: