Notizie | 07 aprile 2021

Ediliziacrobatica e la torinese Buildings fondano Ea 110

Si chiama Energy Acrobatica 110 l(Ea 110) a nuova società controllata all’80% da EdiliziAcrobatica e al 20% dalla torinese Buildings, impresa di consulenza ingegneristica edile. Ea 110 ha scelto come amministratore delegato Tino Seminara, responsabile Sviluppo mercati stranieri e gestione corporate It e finance di EdiliziAcrobatica.

Riccardo Iovino, n.1 di Ediliacrobatica

Riccardo Iovino, n.1 di Ediliacrobatica

EdiliziAcrobatica, società genovese specializzata in lavori di edilizia in doppia fune di sicurezza, quali manutenzioni e ristrutturazioni di palazzi e altre strutture architettoniche, ha annunciato la nascita della società Energy Acrobatica 110 (Ea 110), che ha l’obiettivo di assolvere al ruolo di main contractor nell’ambito di progetti e cantieri che operano sotto il regime di agevolazione fiscale del 110%. La nuova società sarà presieduta da Riccardo Iovino, già fondatore e amministratore delegato di EdiliziAcrobatica.

Controllata all’80% da EdiliziAcrobatica e al 20% dalla torinese Buildings, società di consulenza ingegneristica edile, Ea 110 ha scelto come amministratore delegato Tino Seminara, responsabile Sviluppo mercati stranieri e gestione corporate It e finance di EdiliziAcrobatica.

La società, appena nata, sarà pienamente operativa già nelle prossime settimane e, nella sua fase iniziale, sarà attiva nel Nord-Ovest a partire proprio da Torino, città in cui sta consolidando una rete di partner per l’esecuzione di lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico che rientrano sotto il regime del Superbonus del 110%. Nel ruolo di main contractor, Ea110 si assume il compito di gestire integralmente i contratti tra le parti coinvolte: dal condominio agli studi ingegneristici che devono rilasciare le certificazioni energetiche di conformità, passando ovviamente per le aziende di edilizia incaricate della realizzazione dei lavori.

“Il Superbonus del 110% rappresenta una grande opportunità per far ripartire il sistema Paese - ha commentato Riccardo Iovino, presidente di Ea 110 e amministratore delegato di EdiliziAcrobatica - Fin dal momento della sua entrata in vigore, sono già centinaia i clienti potenziali che, amministrando condomini, hanno richiesto a EdiliziAcrobatica interventi che, pur non facendo integralmente parte del nostro core business, rientrano sotto questo regime di agevolazione fiscale. Da qui ci è venuta l’idea di creare una nuova società, costituita appositamente al fine di soddisfare questo numero molto importante di richieste che provengono dalla rete composta oramai da diverse migliaia di amministratori di condominio, clienti di EdiliziAcrobatica”.

Ti potrebbero interessare anche: