Notizie - 03 aprile 2021, 12:12

Le famiglie del Nord Ovest hanno in banca depositi per quasi 127 miliardi

Sfiora i 127 miliardi di euro il valore che le famiglie consumatrici del Nord Ovest hanno come depositi bancari e risparmio postale. Una somma superiore all'11% del totale nazionale. In particolare, depositi e risparmio postale delle famiglie al 31 dicembre 2020 ammontano a 91,312 miliardi in Piemonte, 32,637 miliardi in Liguria e 2,685 miliardi in Valle d'Aosta

Le famiglie del Nord Ovest hanno in banca depositi per quasi 127 miliardi

Sfiora i 127 miliardi di euro il valore che le famiglie consumatrici del Nord Ovest hanno come depositi bancari e risparmio postale. Una somma superiore all'11% del totale nazionale. In particolare, depositi e risparmio postale delle famiglie al 31 dicembre 2020 ammontano a 91,312 miliardi in Piemonte, 32,637 miliardi in Liguria e 2,685 miliardi in Valle d'Aosta. Tutte cifre più consistenti rispetto a fine 2019, in conseguenza sia della propensione a risparmiare in funzione delle preoccupazioni per il futuro e della riduzione dei consumi per i lockdown sia della scelta di tenersi liquidi in attesa della possibilità di fare investimenti più convenienti, dati gli attuali tassi sfavorevoli dei titoli di Stato e, fra l'altro, la volatilità della Borsa.

Comunque, per la valutazione della ricchezza finanziaria delle famiglie consumatrici del Nord Ovest va considerata anche la raccolta indiretta delle banche, costituita dai titoli di credito e altri valori affidati ricevuti dalla clientela in custodia o in gestione. Come documentato dalla Banca d'Italia, complessivamente il Nord Ovest a fine 2020 contava una raccolta indiretta pari a quasi 130 miliardi, dei quali 118 miliardi come titoli a custodia.

Il valore della raccolta diretta delle famiglie consumatrici al 31 dicembre scorso era pari a 95,821 miliardi in Piemonte, 31,603 miliardi in Liguria e 1,825 miliardi in Valle d'Aosta. In quest'ultima regione, le banche avevano in custodia titoli delle famiglie1,650 miliardi, mentre il loro valore era di 86,871 miliardi in Piemonte e di 29,306 miliardi in Liguria.


Ti potrebbero interessare anche:

SU