Prevenire dipendenze e disagio giovanile ecco l'obiettivo della campagna "WeFree"

 A partire dal 18 febbraio, oltre 3.700 studenti prenderanno parte alla campagna di prevenzione “WeFree–Il mondo che vorrei dipende da noi” del Progetto Diderot della Fondazione Crt. WeFree”, realizzata dalla Comunità San Patrignano, è stata rimodulata a distanza per il Covid: incontri online, webinar e un documentario forniscono ai giovani i contenuti, gli strumenti e gli stimoli per la prevenzione all’uso delle sostanze stupefacenti e per educarli a stili di vita consapevoli.
La campagna toccherà tutto il Piemonte e la Valle d’Aosta, coinvolgendo complessivamente circa 3.750 ragazzi e 300 insegnanti di 175 classi in 54 scuole secondarie di primo e secondo grado.
La consapevolezza e la responsabilità si costruiscono soprattutto a scuola: è qui che germogliano le aspettative, i sogni, le speranze dei cittadini di oggi e di domani. Ecco perché Fondazione Crt - sottolinea il suo presidente, Giovanni Quaglia - con la Comunità di San Patrignano propone agli studenti una campagna ad hoc, per prevenire le dipendenze e il disagio giovanile, tanto più significativa in un periodo così complesso come quello attuale”.