La Compagnia di San Paolo partner T20

La Fondazione Compagnia di San Paolo è partner di Think20 Italy (T20), l’engagement group che raccoglie i più importanti think tank e centri di ricerca a livello internazionale, chiamato nei prossimi mesi a produrre raccomandazioni di policy, analisi e proposte ai partecipanti al summit G20. Per la prima volta nella storia, a fine 2020, il nostro Paese ha assunto, infatti, la presidenza del G20, il forum internazionale che riunisce le principali economie mondiali. I leader politici sono attesi a Roma il prossimo autunno per discutere il futuro della nostra economia e della nostra società, alla ricerca di risposte comuni e condivise alle sfide che ci attendono, nel segno delle tre priorità individuate: Persone, Pianeta e Prosperità.
In preparazione del G20, i lavori del T20 hanno preso ufficialmente il via. Il Presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo, Francesco Profumo, in qualità di lead co-chair, coordina i lavori di una delle undici task force del T20, quella dedicata al tema “Infrastructure, investment and financing”. La Fondazione è chiamata a fornire il suo contributo di visione, conoscenza e innovazione: una visione che origina dalla consapevolezza che gli investimenti in infrastrutture sono fondamentali per raggiungere uno sviluppo sostenibile, abilitare innovazione in tutti i settori economici e generare impatto. Una visione in grado di trasformare l’emergenza in opportunità e promuovere una transizione verso sistemi economici più inclusivi, efficienti e competitivi. La pandemia deve diventare l’occasione per ripensare la nostra società e mettere al centro nuove priorità quali l’assistenza sanitaria, il benessere, la protezione dell’ambiente, la connettività digitale.