Dea Capital vara l'advisory bord

Dea Capital, quotata che fa capo al gruppo novarese De Agostini (famiglia Boroli-Drago) ha perfezionato l’istituzione dell’advisory board a supporto delle attività della Piattaforma di Alternative Asset Management, con particolare riferimento alle strategie di business development e di go-to-market. In questa prima fase, l’advisory board è costituito da Flavio Valeri (presidente), da Dario Frigerio (già consigliere di amministrazione di Dea Capital) e da Gianluca Muzzi, professionista di grande esperienza negli alternative assets, soprattutto real estate, che di recente è entrato a far parte del team di Dea Capital. Gianluca Muzzi, 50 anni, porta al servizio della Piattaforma una grande competenza in termini sia di prodotto, sia di relazioni con investitori istituzionali, maturata attraverso una lunga e importante carriera all’interno di primari operatori finanziari come la divisione di gestione/asset management degli alternativi di Deutsche Bank e Lazard.