Via dell'Università del Piemonte Orientale per un nuovo campus ad Alessandria

L’Università del Piemonte Orientale (Upo) cerca una nuova casa ad Alessandria: uno spazio all’interno della città per realizzare un campus universitario all’avanguardia, da destinare ai corsi delle aree medico-sanitarie e dell’area umanistica. La decisione di creare un nuovo campus nel capoluogo alessandrino è stata il primo passo formalizzato dal Consiglio di amministrazione Upo nel mese scorso. Lo step successivo, attraverso procedure pubbliche trasparenti, è la ricerca, attraverso un avviso pubblico, di manifestazioni di interesse alla vendita, per identificare l’area più adatta.
L’Upo cerca un’area pianeggiante con una superficie compresa tra i 18.000 e i 22.000 metri quadrati, facilmente accessibile dalle vie già esistenti e nelle vicinanze del Dipartimento di Scienze e innovazione tecnologica (Dist), che ha sede in Viale Michel, nel quartiere Orti.
L’offerta di cessione, che dovrà giungere in Università entro lunedì 15 febbraio alle ore 12, potrà essere presentata da proprietari pubblici e privati, singoli e associati (di terreni confinanti), e dovrà essere conforme alle caratteristiche pubblicate sul sito dell’Università del Piemonte Orientale.
L’amministrazione Upo valuterà tutte le offerte presentate regolarmente e le sottoporrà all’esame del Consiglio di Amministrazione.