Ubi Banca esercita la greenshoe Eviso

La saluzzese Eviso, società che ha sviluppato una piattaforma di intelligenza artificiale che crea valore nel mercato delle commodities fisiche con consegna reale, caratterizzate da una data di consegna certa e inderogabile, matricola di Borsa, ha comunicato che il global coordinator Ubi Banca (gruppo Intesa San Paolo) ha esercitato integralmente l’opzione greenshoe concessa da Iscat sulle azioni Eviso per complessive 171.415 azioni ordinarie. Il prezzo di esercizio delle azioni oggetto dell’opzione greenshoe è pari a 1,75 euro per azione, corrispondente al prezzo stabilito nell’ambito del collocamento istituzionale delle azioni Eviso, per un controvalore complessivo pari 299.976 euro.
A seguito dell’esercizio dell’opzione greenshoe, sono state collocate, al prezzo di 1,75 euro per azione, per un ammontare complessivo della raccolta pari 8.999.975 euro complessive 5.142.843 azioni di Eviso, così suddivise: 4.571.428 azioni di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale a servizio dell’Ipo e 571.415 azioni poste in vendita dal socio Iscat, inclusive delle n 171.415 azioni ordinarie rinvenienti dall’esercizio integrale dell’opzione greenshoe e corrispondenti allo 0,7% circa del relativo capitale sociale.
La green shoe è un'opzione che permette, all'atto del collocamento dei titoli di una società, finalizzato all’ingresso in Borsa, la facoltà per l’emittente di aumentare la dimensione dell’offerta in modo da rispondere in modo adeguato alla domanda di titoli da parte degli investitori. La greenshoe è quindi funzionale a un adeguato svolgimento dell’offerta: in queste condizioni i responsabili del consorzio di collocamento possono utilizzare i titoli ottenuti dall’emittente con l’esercizio dell’opzione per coprire la vendita allo scoperto realizzata tramite l’over allotment.