Nuovi finanziamenti alla startup ToothPic spin-off del Politecnico di Torino

ToothPic, spin-off del Politecnico di Torino incubata presso I3P, una delle più promettenti start-up innovative del settore della Cybersecurity attiva nel miglioramento della sicurezza e usabilità dei processi di autenticazione, ha ottenuto ulteriori finanziamenti per un totale di 810mila euro da parte del Club degli Investitori e Vertis sgr per consolidare il percorso di crescita della sua innovativa soluzione di autenticazione multifattore.
La tecnologia proprietaria di ToothPic custodisce le chiavi crittografiche che identificano un dispositivo online, criptandole attraverso una caratteristica hardware del dispositivo stesso: le inclonabili imperfezioni di fabbricazione del sensore fotografico, che rendono ogni dispositivo unico. Utilizzando ToothPic, le credenziali degli utenti sono al riparo dai malware, in quanto mai esposte. Inoltre, il sistema è estremamente versatile, semplice da usare e integrare. Attraverso un semplice click sul proprio smartphone, l'utente potrà attivare la procedura di verifica ottenendo un maggiore livello di sicurezza durante ogni operazione di autenticazione.
In un contesto sempre più proiettato verso l’online, la sicurezza digitale e la necessità di proteggere i propri assetti con una tecnologia all’avanguardia è diventata una priorità per tutti gli utenti. I molteplici casi d’uso della tecnologia di ToothPic rappresentano, quindi, nuove opportunità per realtà corporate, banche e assicurazioni, le quali godrebbero di assoluta sicurezza e convenienza.
Giulio Coluccia, amministratore delegato e fondatore di ToothPic, ha dichiarato: “Le risorse garantite da questo round di finanziamento aiuteranno ToothPic a crescere nel proprio mercato di riferimento, un settore, quello della cybersecurity, in cui è fondamentale che cresca il peso specifico di tecnologie italiane ed europee”.