Iren Ambiente entra nella torinese Re Mat (trasformazione dei materassi a fine vita)

Il Gruppo Iren, tramite la controllata Iren Ambiente S.p.A, ha annunciato l’investimento nella startup innovativa Re Mat, fondata a Torino nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare la filiera del poliuretano espanso grazie ,a una linea produttiva innovativa progettata per recuperare scarti industriali di poliuretano. Re Mat è fra le prime aziende in Italia attive nella trasformazione dei materassi a fine vita – generalmente classificati come rifiuto - in materia prima, con performance tecniche comparabili a quelle del poliuretano vergine, consentendo quindi il recupero e il riciclo di poliuretano già utilizzato seguendo i principi dell’economia circolare.
Il nuovo aumento di capitale prevede un finanziamento tramite equity e convertibile, che servirà per l’acquisto e collaudo degli impianti per il recupero del poliuretano e del successivo avvio della produzione.
Re Mat è nata anche grazie al supporto dei soci del Club degli Investitori Piero Pronello, Roberto Rocchietti, Andrea Marangione e Giuseppe Fano, che hanno contribuito partecipando a due aumenti di capitale e supportando il management team con il proprio network. Alle stesse operazioni ha partecipato anche il Gruppo Cln, guidato da Gabriele Perris Magnetto, a sua volta socio del Club degli Investitori.
Piero Pronello, socio del Club degli Investitori e investitore in Re Mat, ha dichiarato: “L’ingresso del gruppo Iren nell’azionariato della Re Mat è per tutti i soci motivo di grande soddisfazione perché è una ulteriore conferma della validità del progetto, delle sue caratteristiche di innovazione e un riconoscimento per il lavoro svolto nei due anni precedenti anche con il supporto del Club. L’operazione, unitamente agli importanti finanziamenti europei ottenuti, permetterà alla Re Mat di realizzare la propria vocazione industriale e, elemento non trascurabile, di generare nuove opportunità occupazionali. Inoltre, questa non ha carattere unicamente finanziario, ma è una partnership industriale con uno dei più importanti operatori del settore, che vedrà Iren Ambiente approvvigionare la materia prima alla Re Mat e fornire altri servizi in virtù di un accordo commerciale sottoscritto fra le parti.”
Giancarlo Rocchietti, presidente e fondatore del Club degli Investitori, ha aggiunto: “Quello in Re Mat è il primo investimento del Club degli Investitori nella circular economy: ci ha convinti perché è una realtà che sviluppa prodotti e processi di produzione virtuosi, poco impattanti, con grande rispetto per l’ambiente e la sostenibilità. Abbiamo supportato la nascita di Re Mat non solo con i capitali, ma mettendo a disposizione anche le competenze e il network dei nostri business angel. Siamo felici che adesso anche Iren abbia deciso di investire: come partner industriale aiuterà Re Mat a crescere e a costruire il nuovo stabilimento
”.