Fabio Vaccarono, top manager di Ivrea nuovo "vice president" di Google

Google è un po' più piemontese. E' di Ivrea, infatti, il nuovo vice president del colosso californiano dell'informatica, che opera in oltre 50 Paesi con 115.000 dipendenti (sono suoi l'omonimo motore di ricerca, i sistemi operativi Android e Chrome, oltre che servizi web quali YouTube, Gmail, Play Store, Google Maps). Il nuovo vice president di Google è Fabio Vaccarono, nato nella città dell'Olivetti nel luglio del 1971. Bocconiano, Vaccarono aggiunge il nuovo incarico a quelli di amministratore delegato di Google Italy e membro del consiglio di amministrazione di Google Emea (Europa, Medio Oriente e Africa).
Vaccarono ha iniziato la sua carriera nella società di consulenza Bain&Company per poi passare, nel 2004, in Starcom Mediavest. Da lì in avanti tutta una carriera concentrata sui media e la pubblicità: Rcs Advertising (ha lavorato con Colao), poi direttore generale di Sole 24 Ore System, nel 2009 il salto in Manzoni, la concessionaria pubblicitaria del gruppo Espresso, ora Gedi, con l'incarico di amministratore delegato e direttore generale, dove si interfacciava direttamente con Carlo De Benedetti. Nel 2012 il salto in Google, come country manager (fra l'altro, ha "chiuso" il contenzioso pregresso di Google con il Fisco versano 306 milini