Valle d'Aosta: altri 12,2 milioni per la casa

La Giunta della Regione Valle d'Aosta ha disposto l’implementazione del fondo di rotazione destinato ai mutui prima casa e al recupero edilizio abitativo, con l'innesto di 12,250 milioni di euro. Grazie alla nuova destinazione - dice Carlo Marzi, assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio - la disponibilità finanziaria del fondo di rotazione somma a 15,646 milioni: pertanto risulta possibile garantire il finanziamento di tutte le istanze ancora in attesa relative all’anno 2018 e delle istanze pervenute sino al mese di aprile 2019. Con questo provvedimento il Governo regionale intende dare un primo importante segnale tangibile a sostegno delle 567 pratiche in sospeso per l'acquisto prima casa e le altre richieste raccolte durante il 2019”. Si riduce infatti la quota complessiva dei finanziamenti ancora da erogare, che passa da 85,3 milioni a 66,5 milioni