"Prepararsi al futuro" conquista la Tv

Trenta incontri seguiti da oltre milleduecento giovani: sono i numeri di “Prepararsi al Futuro”, ciclo di conferenze formative per studenti universitari e di scuola media superiore che si sono tenute, per tre anni, nell’Aula Magna del Politecnico di Torino. Un’iniziativa promossa dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, insieme alla Fondazione per la Scuola, il Politecnico di Torino e l’ufficio Scolastico Regionale del Piemonte. Le conferenze, curate da Piero Angela e moderate da Piero Bianucci, hanno portato a Torino grandi esperti di discipline di frontiera, quali biotecnologia, demografia, climatologia, informazione, intelligenza artificiale, politologia, economia. Tra i cinquanta relatori, Romano Prodi, Roberto Cingolani, Luciano Floridi, Tito Boeri, Enrico Letta, Maria Silvana Salvini, Giuseppe De Rita, Sabino Cassese, Anna Ceresole.
Grazie a Rai Gold, “Prepararsi al futuro” diventa ora un ciclo di quattro trasmissioni televisive in onda in seconda serata su Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre). Prodotte da Rai per il Sociale, le quattro puntate, dedicate rispettivamente a Energia e clima, Videogiochi e intelligenza artificiale, Geopolitica e demografia, Economia e lavoro, colgono appieno lo spirito del progetto europeo Next Generation Eu, prefigurando il futuro che verrà.
Francesco Profumo, presidente di Fondazione Compagnia di San Paolo, ha dichiarato: “La scuola spesso insegna con uno sguardo passato (storia, storia della filosofia, storia della letteratura italiana, storia della letteratura inglese), mentre le ragazze e i ragazzi sono più che mai interessati al futuro, al loro futuro. Il ciclo di conferenze di ‘Prepararsi al Futuro’ ha tracciato una nuova via nel mondo della scuola, in termini di titoli e contenuti, con uno sguardo al futuro: intelligenza artificiale, cybersecurity, genomica, climatologia, space economy, demografia. Grazie a Rai Gold consente a ‘Prepararsi al Futuro’ di uscire dell’aula dell’Ateneo di Torino ed entrare nelle case di tutti gli italiani. Il futuro è diventato il presente di molti”.
Tutte le lezioni, divise per anno, sono disponibili sul sito www.fondazionescuola.it e costituiscono un’importante Library a disposizione delle scuole e degli studenti che le vogliano consultare.