Pavesio e Associati with Negri-Clementi nuova unione legale Torino-Milano


Carlo Pavesio, illustre avvocato torinese socio fondatore di Pavesio e Associati, ha annunciato sia l’ingresso dell’avvocato Annapaola Negri-Clementi – in qualità di socio – e del suo team, sia il nuovo logo dello studio legale “Pavesio e Associati with Negri-Clementi”, con effetto dal 1° gennaio 2021. L’integrazione è volta a rafforzare la presenza dello Studio a Milano e ampliare la propria assistenza professionale attraverso nuove competenze altamente qualificate, in un’ottica anche di sviluppo territoriale. A suggellare questa nuova unione è il castrum, marchio identificativo di Negri-Clementi fin dalla sua nascita, che ora trova nuovo significato. Il castrum, infatti, è il primo impianto urbanistico a “scacchiera” di Torino, fondato dai romani intorno al 28 a.C. e ancora rilevabile nel centro città con il nome di Julia Augusta Taurinorum o “Quadrilatero Romano”.
Il logo scelto da Pavesio e Associati with Negri-Clementi, oltre a celebrare emblematicamente l’intesa tra i due studi, leader rispettivamente sulle piazze di Torino e di Milano, sintetizza la sua mission. Il castrum è dunque l’agglomerato civile e militare che, all’interno della Roma Quadrata, luogo “fondativo” per eccellenza della più geniale impresa di civiltà umana, incarnava lo Ius, il diritto, offrendo non solo protezione fisica dai pericoli e dai nemici esterni, ma anche garanzia della protezione giuridica in tutte le sue applicazioni. Il castrum rappresenta la costante aspirazione dei professionisti dello Studio per il giusto ordine nell’attività giuridica e per la protezione degli interessi del cliente.
“Con tutti i soci e lo Studio siamo molto contenti della prestigiosa collaborazione con Annapaola e il suo team” ha commentato Carlo Pavesio, spiegando che “questa integrazione rappresenta una tappa importante nel percorso di crescita e ampliamento, anche territoriale, dello Studio che viene potenziato di competenze specialistiche nella sede di Milano, in particolare per ciò che riguarda il diritto commerciale e societario e il diritto dell’arte e l’art advisory, due specializzazioni per cui Negri-Clementi è storicamente riconosciuto nell’assistenza legale per esperienza, professionalità e competenza e che ben si integrano con la consolidata attività dello Studio in tali settori.”
A sua volta, Annapaola Negri-Clementi, ha detto: “Sono molto felice ed entusiasta di intraprendere questa nuova avventura insieme ai Soci e ai professionisti di Pavesio e Associati con i quali condivido la passione per la professione, la mission, i valori etici e l’approccio alcCliente. L’obiettivo è di dare vita a uno Studio ancora più consolidato in grado di valorizzare le eccellenze, di creare sinergie e di guardare con sicurezza al futuro, garantendo qualità dell’offerta, soluzioni multidisciplinari integrate e servizi tailor-made.”
Annapaola Negri-Clementi si unisce ai Soci dello Studio, che sono Carlo Pavesio, Andrea Cristaudi, Paolo Miserere, Gabriele Fagnano, Carlo Peyron, Marco Tessera Chiesa, Silvia d’Amario, Helga Garuzzo, Vittorio Torazzi, Emiliano Rossi, Patrizia Serasso e Sarah Vercellone, più a of counsel e collaboratori per oltre 50 professionisti. Annapaola Negri-Clementi, socio fondatore e managing partner dell’omonima boutique legale dal 2011, ha maturato un’esperienza ultra ventennale in operazioni di fusioni e acquisizioni assistendo gruppi industriali e società quotate ai quali ha anche fornito consulenza in materia di corporate governance. È consigliere indipendente di società quotate o soggette alla vigilanza di Banca d’Italia. Negli anni ha anche maturato una profonda esperienza nel settore del diritto dell’arte e negli aspetti legali del wealth management, potendo così fornire una consulenza evoluta all’imprenditore anche collezionista, nella gestione del proprio patrimonio. 
Pavesio e Associati fonda le sue origini a Torino, fin dal 1983, con l'inizio della collaborazione di Carlo Pavesio con gli avvocati Guido Brosio e Roberto Casati e l'allora studio Magrone Pasinetti Gorla Brosio e Casati, poi in Brosio Casati e Associati, di cui nel 1990 Carlo Pavesio fu uno dei soci fondatori. Dal 1° gennaio 1998 Brosio Casati e Associati si è integrato con Allen & Overy, di cui Carlo Pavesio è stato socio fino al 31 dicembre 2006 e di cui hanno fatto parte tutti i Soci e molti professionisti di Pavesio e Associati. Dal 1° gennaio 2007, Pavesio e Associati trae la sua forza da un gruppo di professionisti uniti da molti anni di esperienza comune. Dopo un accordo decennale di collaborazione con Allen & Overy e nel segno della continuità delle relazioni internazionali, 
Pavesio e Associati ha consolidato un network di studi legali corrispondenti nel mondo che garantisce ai propri professionisti e clienti di accedere a professionalità di eccellenza presenti in tutti i maggiori centri del mondo. Lo Studio offre un servizio integrato di assistenza e consulenza nell’ambito del diritto d’impresa e degli istituti finanziari. L’esperienza è incentrata, in ambito stragiudiziale e contenzioso, nel diritto societario e commerciale, diritto del lavoro, diritto amministrativo, diritto della concorrenza nonché nel diritto bancario e finanziario
.