Nord Ovest, aumentano le liti con il Fisco nel 3° trimestre oltre mille ricorsi alle Ctp

Tornano ad aumentare le controversie con il Fisco, anche nel Nord Ovest; ma la litigiosità di quest'area è nettamente inferiore alla media italiana. Lo confermano anche i dati relativi al terzo trimestre, quando le Commissioni Tributarie Provinciali (Ctp), primo grado di giudizio delle tre regioni hanno ricevuto poco più di mille nuovi ricorsi (1.082, per la precisione), il 3,7% del totale nazionale che è stato di 29.370 (+17,4% rispetto allo stesso periodo del 2019). In particolare, le Ctp del Piemonte ne hanno ricevuti 603 (per il valore complessivo di 101,851 milioni), la Liguria 464 (per 68,680 milioni) e la Valle d'Aosta 15 (per 2,271 milioni). A livello nazionale, il contenzioso del terzo trimestre è risultato di 2,821 miliardi.
La ripresa delle contestazioni di imprese e individui nei confronti dei vari soggetti impositori di tributi (Agenzia delle Entrate, Ae-Riscossione, Dogane e Monopoli, Enti territoriali) è stata registrata dopo il periodo di contrazione causato dalle misure emergenziali Covid-19, che hanno comportato anche un calo del 28,82% delle controversie definite rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ma in aumento del 24,6% rispetto al secondo trimestre 2020, per la ripresa dello svolgimento delle udienze.
Nelle Ctp, a livello nazionale, la quota di giudizi completamente favorevoli all’Ente impositore si è attestata al 49%, per un valore complessivo di 629,95 milioni di euro, mentre quella dei giudizi completamente favorevoli al contribuente è stata di circa il 27%, per un valore di 216,99 milioni di euro. La percentuale delle controversie concluse con giudizi intermedi è stata del 10%, per un valore complessivo di 134,62 milioni di euro.
Dall'inizio di gennaio alla fine di settembre, le Ctp del Piemonte hanno ricevuto 1.956 ricorsi (Alessandria 289, Asti 68, Biella 80, Cuneo 182, Novara 200, Torino 1.013, Verbania 66, Vercelli 58); quelle della Liguria 1.482 (Genova 845, Imperia 195, La Spezia 217, Savona 225) e quella di Aosta 41. Nello stesso periodo del 2018, le Ctp del Piemonte ne avevano ricevuti 2.820, quelle liguri 1.753 e la valdostana 71.