Nata a Genova la "Casa di Quartiere"

Si chiama Casa di Quartiere 13D Certosa di Genova il progetto nato dall’impegno sinergico del Comune di Genova e Costa Crociere Foundation, con il supporto della Fondazione Compagnia di San Paolo, a favore di una delle aree del capoluogo ligure più colpite dal crollo del Ponte Morandi. La Casa di Quartiere 13D Certosa è uno spazio nel centro di Genova pensato e progettato per integrarsi con il resto del quartiere, nato dall’analisi dei bisogni espressi dalle comunità locali.
L’edificio ospita funzioni di supporto e assistenza, con l’obiettivo di fornire uno spazio aggregativo sia per le associazioni che per i singoli cittadini e gruppi che intendono promuovere nuove iniziative. La Casa di Quartiere rappresenta, inoltre, un luogo di accoglienza e inclusione per tutti, con particolare attenzione ai giovani, con la possibilità di organizzare attività di dopo scuola e orientate alla socialità, alle famiglie e agli anziani. È previsto inoltre uno spazio di co-working destinato a giovani imprenditori e start-up.
La Casa di Quartiere, pienamente allestita e pronta a funzionare a pieno regime appena le norme Covid-19 lo renderanno possibile, vedrà la presenza di due funzionari del Comune di Genova e di tre addetti del Centro Servizi Famiglia che garantiranno la copertura oraria settimanale da lunedì al sabato dalle 9 alle 19, resa possibile dal contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del progetto “Oltre il Ponte”.