La Juve rinnova l'accordo con Fca Italy Jeep sulla maglia per 45 milioni a stagione

La Juventus, quotata controllata da Exor (famiglia Agnelli-Elkann-Nasi) ha raggiunto con Fca Italy, società italiana dell'omonimo gruppo, l’accordo per il rinnovo della sponsorizzazione della maglia gara per le stagioni sportive 2021/22, 2022/23 e 2023/24. Tale accordo scaturisce dalla reciproca soddisfazione di una partnership di successo che accompagna Juventus e il brand Jeep dalla stagione sportiva 2012/2013. L’accordo prevede un corrispettivo base di 45 milioni di euro per ciascuna stagione sportiva e componenti variabili in funzione dei risultati sportivi.
Juventus e Fca sono parti correlate in quanto soggette a controllo da parte di Exor. L’operazione in oggetto, pur essendo ritenuta operazione ordinaria a condizioni equivalenti a quelle di mercato/standard, è stata sottoposta, ai sensi della procedura per operazioni con parti correlate adottata da Juventus, all’approvazione del consiglio di amministrazione di Juventus, previo motivato parere favorevole del Comitato per le operazioni con parti correlate.