Italia Independent cede il 50% di I- Spirit Lapo Elkann si concentra sull'occhialeria

Italia Independent Group, la società torinese fondata, controllata e presieduta da Lapo Elkann, ha firmato l’atto di cessione della totalità delle quote detenute nella I-Spirit, partecipata al 50%, operante nel settore della commercializzazione di vini, spumanti, bevande alcoliche e analcoliche e detentrice dei marchi I- Spirit Vodka e Independent Prosecco. La cessione è stata fatta a favore del Gruppo Fantinel, che già deteneva il 25% e che in tal modo acquisisce il controllo di I- Spirit. Il valore di cessione, i cui effetti decorrono immediatamente, è stato di 30.000 euro, cifra che corrisponde al valore storico delle quote maggiorato di un premio del 20%. La dismissione rientra pienamente nella strategia del Piano di rilancio di Italia Independent Group, guidata dall’amministratore delegato Marco Cordeddu, piano orientato a focalizzare sempre più la società sul business dell’occhialeria dismettendo, in conseguenza, tutte le attività non core.