In Liguria una "borsa" a 3.267 universitari

Aumentano in Liguria gli studenti universitari vincitori di borse di studio: per l’anno accademico 2020/2021 sono 3.267 gli studenti, 82 in più rispetto all’anno precedente, per un impegno finanziario di Regione Liguria che supera i 9 milioni di euro. Lo comunica l’assessore regionale alla Formazione e Istruzione, Ilaria Cavo. Gli studenti vincitori del bando hanno diritto a una borsa di studio economica e in servizi (alloggio e la ristorazione); beneficiano, inoltre, dell'esonero della tassa regionale per il diritto allo studio e delle tasse universitarie per la frequenza dei corsi all'Università di Genova. L'importo della borsa di studio assegnata varia da un minimo di 989 euro (oltre a un pasto gratuito giornaliero) a un massimo di 5.258 euro (comprensivi dell'alloggio e del servizio di ristorazione), in base al reddito Isee dello studente e alla città di residenza.
La prima rata è stata erogata lunedì 14 dicembre a 1.952 studenti per un impegno economico di 1.854.661 euro. La seconda rata della borsa di studio verrà erogata entro il 30 giugno 2021 mentre tutte le matricole vincitrici della borsa (1.318 studenti) la riceveranno al raggiungimento dei 20 crediti, come previsto dal bando di concorso.