Atelli dalla Valle d'Aosta a capo della Via

E' Massimiliano Atelli, procuratore regionale della Corte dei conti della Valle d'Aosta, il nuovo presidente della commissione Via, il pool di esperti del ministero dell'Ambiente che esprime la valutazione dell'impatto ambientale di impianti, progetti e opere da realizzare. Lo pubblica l'Ansa di Aosta, aggiungendo che Atelli subentra a Luigi Boeri, ingegnere, che si è dimesso dall'incarico. Massimiliano Atelli, nato nel 1967 a Roma, esperto di diritto ambientale, di amministrazione pubblica e di giustizia contabile è stato, tra l'altro, a capo dell'ufficio legislativo al ministero dell'Ambiente dal maggio 2008 all'aprile 2013 ed è promotore di iniziative di tutela dei beni naturali come il Comitato per lo sviluppo del verde pubblico. La commissione Via si è insediata nel maggio scorso. Era stata nominata nell'agosto del 2019 dal ministro Sergio Costa, che aveva selezionato i 40 componenti tra 1.200 curricula.