Studenti cuneesi riprovano a primeggiare nei "campionati" di Conoscere la Borsa

Ha preso avvio, anche per l’anno scolastico 2020-21, con una rinnovata formula online, il progetto Conoscere la borsa, l’iniziativa di educazione economica e finanziaria promossa in Italia dall’Acri con il patrocinio del Miur. Il progetto, che si concluderà il prossimo 9 dicembre, è promosso in provincia di Cuneo da Crc Innova, con il sostegno della Fondazione Crc e coinvolge, quest’anno, oltre 1.200 studenti dalle classi IV e V di 16 istituti superiori, in un virtual game in cui possono provare sul campo, attraverso una simulazione online, le loro abilità di investitori.
In parallelo, la nuova edizione del progetto propone una serie di webinar, in cui i ragazzi saranno guidati alla scoperta dei legami tra imprese, politica e mercato azionario. A fare loro da guida gli esperti dell’Agenzia di comunicazione e formazione scientifica Taxi1729 che, con un approccio leggero e interattivo, stanno conducendo i partecipanti a verificare quanto il sapere economico sia centrale per le decisioni della vita di tutti i giorni.
“Un’iniziativa all’insegna della continuità, presa in carico quest’anno da Crc Innova, che rientra in un programma ben più ampio di educazione finanziaria portato avanti da tempo dalla Fondazione Crc, con ottimi risultati sia in termini di successo delle squadre della nostra provincia, sia di efficacia per la crescita e la formazione delle giovani generazioni” commenta Michelangelo Pellegrino, presidente di Crc Innova. E Giandomenico Genta, presidente della Fondazione Crc aggiunge: “L’obiettivo di Conoscere la borsa non è tanto il raggiungimento della miglior performance economica, quanto la possibilità di sensibilizzazione di tanti ragazzi, tramite un’attività di gioco stimolante e divertente, verso tematiche a loro non usuali, che permeano profondamente la vita di tutti i giorni e le loro presenti e future decisioni”.
Spesso, nelle passate edizioni, team di studenti della provincia di Cuneo si sono classificati ai primi posti della classifica italiana ed europea di Conoscere la borsa. Lo scorso anno Andrea Castellino, Andrea Falco e Samuele Milone (coordinati dal professor Gherardo Oreggia) del Liceo “Peano Pellico” di Cuneo hanno vinto il concorso nazionale e conquistato la terza posizione nella classifica europea (a cui hanno preso parte oltre 100mila coetanei).