Conafi resta in rosso per 2,1 milioni

Conafi, finanziaria torinese quotata in Borsa, nei primi nove mesi ha denunciato un risultato netto consolidato negativo per 2,1 milioni, uguale a quello dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi sono stati di 1,1 milioni (un milione nei primi nove mesi 2019) e i costi operativi di 2,6 milioni (3,1). al lordo di ammortamenti e accantonamenti ai fondi. Il risultato operativo lordo è negativo per 1,5 milioni (negativo per 2,1 milioni). Al 30 settembre, la posizione finanziaria netta è attiva per 11,4 milioni (12,3 milioni al 30 giugno e 13,8 milioni al 31 dicembre 2019). Il patrimonio netto consolidato è sceso a 14,9 milioni dai 17,6 milioni di fine 2019.