Intesa Sp-Ubi: un plafond di 200 milioni per il Nord Ovest alluvionato

 Intesa Sanpaolo e Ubi sostengono le famiglie e le imprese che hanno subito danni a seguito dell’improvviso maltempo, stanziando un plafond di 200 milioni di euro per tutte le province del Nord Ovest colpite. Il plafond è destinato a famiglie, imprese, piccoli artigiani, commercianti e agricoltori che hanno subito danni, per offrire loro un sostegno finanziario dedicato. In particolare, è prevista la possibilità di richiedere: la sospensione per 12 mesi della quota capitale dei finanziamenti in essere per famiglie e imprese residenti nelle zone colpite dal maltempo e l’accesso a nuovi finanziamenti a condizioni agevolate. Il Gruppo Intesa Sanpaolo vuole così dare un aiuto concreto alla collettività e al tessuto economico.