Il Progetto della Compagnia di San Paolo per rigenerare il "Diamante" di Genova

Si chiama Community Care Builder il progetto sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e parte di un più ampio piano di rigenerazione urbana del quartiere Diamante di Genova. Il quartiere è noto per una situazione di diffuso degrado urbanistico; costruito negli anni ottanta, era stato inserito, infatti, in un piano di edilizia popolare lontano da criteri di convivenza positiva e di benessere socio-ambientale. Oggi qualcosa sta cambiando e il progetto ha avviato un vero e proprio “laboratorio di quartiere” in cui i “Costruttori di Comunità”, gli operatori del portierato sociale, hanno attivato azioni di accompagnamento sociale a favore degli abitanti, finalizzate al conseguimento dell’autonomia abitativa.
Fondazione Compagnia di San Paolo, in collaborazione con il Comune di Genova, ha contribuito alla ristrutturazione di uno spazio e all’organizzazione delle sue attività per dare risposta ai differenti bisogni delle persone e delle famiglie che vivono nel quartiere, fornendo servizi di ascolto e di mediazione con i servizi sociali e socio-sanitari del territorio, distribuzione di beni di prima necessità, consegna di farmaci a domicilio e facilitazione disbrigo pratiche. Leroy Merlin ha sostenuto poi l’apertura dell'”Emporio fai da noi” per aiutare in modo concreto le persone e le famiglie che vivono nel quartiere, fornendo gratuitamente materiali e manodopera per la ristrutturazione delle unità abitative.
Il progetto rientra nella Missione della Compagnia di San Paolo Abitare tra casa e territorio, che sostiene attività di rigenerazione urbana, sviluppando infrastrutture sociali dove l’abitare si integra con le dimensioni lavorative, relazionali e socio-culturali per trasformare in modo sostenibile il territorio.