Compagnia di San Paolo "contemporanea"

 Torino è considerata una città di primo piano nel panorama dell’arte e della cultura contemporanea: dagli anni Novanta, grazie agli investimenti pubblici e privati compiuti in anticipo rispetto alle altre grandi città italiane, la cultura contemporanea è diventata nel capoluogo piemontese asset delle strategie di attrazione della città, strumento di qualificazione e, nel contempo, fattore di rinnovamento urbano. Per questo motivo, la Fondazione Compagnia di San Paolo “riconosce il cluster dei linguaggi contemporanei come identitario e caratteristico del territorio, driver fondamentale per accrescere, accreditare, posizionare e promuovere l’offerta e la produzione culturale di Torino in una prospettiva di attrattività e sviluppo economico, sociale e culturale”.
L’impegno della Fondazione nel Contemporaneo è quindi orientato a capitalizzare quanto Torino sa esprimere in termini di contenuti, produzione e metodologie, non solo sostenendo le istituzioni culturali e gli eventi del territorio, ma ponendosi come interlocutore e attivatore di processi innovativi per l’intero sistema dell’arte contemporanea. In questa prospettiva, anche quest’anno la Compagnia di San Paolo rinnova il proprio sostegno a favore degli eventi dedicati alla cultura contemporanea – a tema design, arti visive e performative,  cinema-  che si svolgono a Torino tra ottobre e novembre.
Le iniziative sostenute che si svolgono nel capoluogo piemontese tra ottobre e novembre sono Graphic Days, Torinostratisferica.Utopian Hours, View Conference e Festival, Artissima, Club2Club, The Others, Paratissima, Flashback, Dama, Torino Film Festival, Torino Film Industry, Torino Short Film Market,