Alla genovese De Wave 6 milioni da Ifis

Un anticipo di oltre 6 milioni di euro di crediti Iva: è questo l’oggetto dell’accordo siglato da Banca Ifis in favore del gruppo navale genovese De Wave, specializzato in progettazione, realizzazione, allestimento e refitting di cabine, servizi igienici, aree pubbliche e aree catering di navi da crociera, traghetti, navi a supporto del settore oil&gas, navi militari e navi di grandi dimensioni. De Wave ha sede a Genova ma anche stabilimenti, unità operative e uffici commerciali in altre parti d'Italia, Polonia, Stati Uniti e Sud Est asiatico. Banca Ifis è controllata dal genovese Ernesto Furstenberg Fassio, figlio del fondatore Sebastien Egon von Furstenberg, a sua volta figlio di Tassillo e di Clara Agnelli, sorella del famoso Avvocato. Banca Ifis, della quale è amministratore delegato lo spezzino Luciano Colombini (classe 1955), 26 uffici commerciali, 1.740 dipendenti, centomila aziende clienti, ha chiuso il 2019 con un utile netto di 123,1 milioni e con un patrimonio netto di 1,54 miliardi.