Scanavino nuovo Segretario generale Fondazione Cassa di risparmio di Saluzzo

 La Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo ha un nuovo Segretario generale: è Michele Scanavino, subentrato a Laura Ponzalino, diventata assistente del Consiglio di amministrazione, alle dirette dipendenze del presidente Mauro Piccat (vice presidente è Roberto Civalleri, mentre gli altri tre componenti del Cda sono Rita Bussi, Oreste Frandino e Domenico Sacchetto).
Michele Scanavino, già vice di Laura Ponzalino, eredita un bilancio molto positivo. Nel 2019, infatti, la Fondazione Cr Saluzzo ha conseguito un avanzo di esercizio (utile netto) di 2,125 milioni di euro, che diventa ancora più significativo raffrontato con la perdita di 123.047 euro subita nel 2018. Dividendi e proventi assimilati sono ammontati a 1,788 milioni (1,199 milioni nel 2018), grazie al fatto che il risultato delle gestioni patrimoniali individuali è stato positivo per 1,135 milioni mentre eta stato negativo 1,009 milioni l'anno prima. E gli oneri sono diminuiti da 696.567 a 670.809 euro.
In seguito all'avanzo 2019, la Fondazione ha potuto destinare 531.178 euro alla copertura dei disavanzi precedenti, 1,232 milioni ai fondi per l'attività istituzionale e 541.648 euro al fondo di stabilizzazione delle erogazioni. A proposito delle quali, va ricordato che, l'anno scorso, la Fondazione ha deliberato 158 interventi per il valore complessivo di 717.418 euro. Il patrimonio netto è salito a 60,484 milioni (59,634 milioni al 31 dicembre 2018) e il fondo di stabilizzazione delle erogazioni a 743.250 euro.