Oltre 5.000 imprese e liberi professionisti hanno già richiesto il Bonus in Val d'Aosta

 Attraverso la piattaforma disponibile sul sito della Regione Valle d'Aosta https://new.regione.vda.it/servizi/misure-covid/misure/art-50-l-r-8-2020 le imprese e i liberi professionisti valdostani che abbiano riportato una contrazione del fatturato e dei corrispettivi di almeno il 40% nel trimestre giugno-luglio-agosto 2020 rispetto ai mesi corrispondenti del 2019 possono presentare la domanda per il Bonus imprese e liberi professionisti previsto dalla legge regionale 8/2020. La misura mette a disposizione un contributo a fondo perduto, una tantum e non ripetibile. La scadenza delle domande è fissata alle ore 23.59 del 31 ottobre 2020.
I contributi sono concessi, a domanda, per ordine cronologico di ricevimento e nei limiti degli stanziamenti di bilancio, sulla base dei dati autodichiarati dal richiedente. La riscontrata non veridicità delle dichiarazioni rese in esito ai controlli comporta, oltre alla restituzione del bonus, anche il divieto di accesso a contributi, finanziamenti e agevolazioni per un periodo di due anni.
Non potranno beneficiare della misura coloro che hanno già presentato la domanda relativa al precedente trimestre marzo-aprile-maggio 2020 (al 31 agosto, risultavano essere state presentate 5.147 domande, per un contributo erogabile complessivo pari a 24,5 milioni.