Borsa, settimana nera per 28 quotate Cairo, Bim, Cover e Visibilia ai minimi

 Settimana nera, quella appena finita, per due terzi del listino borsistico del Nord Ovest: 28 le “nostre” quotate che hanno chiuso la seduta di oggi, 4 settembre, con un segno meno rispetto a venerdì scorso. E quattro di queste, negli ultimi giorni, hanno toccato il loro minimo, almeno degli ultimi cinque anni. A far segnare il record negativo sono state la Bim (0,0472 euro), la Cover50 (6,15 euro), Visibilia Editore (0,124 euro) e la Cairo Communication (1,28 euro), quest'ultima il 2 settembre, mentre le altre tre proprio oggi.
Sono 13, invece, le quotate del Nord Ovest che hanno terminato la settimana borsistica con un rialzo rispetto a sette giorni fa. Sono Autogrill, il cui prezzo è salito da 4,362 a 4,604 euro, Borgosesia (da 0,456 a 0,484 euro), Cir (da 0,4025 a 0,403), Cnh Industrial (da 6,684 a 6,868), Dea Capital (da 1,152 a 1,184), Fca (da 9,415 a 9,431), Fos (da 2,42 a 2,57), Matica Fintec (da 1,354 a 1,378), Pattern (da 3,39 a 3,52), Rcs MediaGroup (da 0,57 a 0,588), Reply (da 90,95 a 91,10), Sanlorenzo (da 15,928 a 16,00) e Tinexta (da 17,44 a 17,48).
Pininfarina ha chiuso alla pari, a 1,17 euro, come il venerdì precedente.
Ed ecco i prezzi finali delle altre quotate (tra parentesi quello del 28 agosto): Astm 17,02 (17,47), Basicnet 3,35 (3,50), Biancamano 0,1965 (0,218), Buzzi Unicem 19,97 (20,79), Centrale del Latte d'Italia 2,46 (2,49), Conafi 0,267 (0,2720), Diasorin 141,80 (145,80), Ediliziacrobatica 5,92 (6,06), Erg 21,50 (22,16), Exor 49,2 (50,04), Ferrari 160,70 (164,40), Fidia 2,72 (2,84), Guala Closures 6,57 (6,60), Intesa Sanpaolo 1,7786 (1,825), Iren 2,188 (2,20), Italgas 5,28 (5,36), Italia Independent 1,9950 (2,02), Juventus 0,872 (0,921), Orsero 5,98 (6,00), Prima Industrie 12,30 (31,22), Renergetica 4,45 (4,61), Sogefi 0,896 (0,928), Ubi Banca 3,58 (3,672).
L'indice Ftse Mib ha chiuso a 19.911 punti, a fronte dei 19.841 di venerdì 28 agosto, evidenziando la continuità della “depressione” di Piazza Affari.