Banca Carige, perdita di altri 97,8 milioni

 Il Consiglio di amministrazione di Banca Carige, presieduto da Vincenzo Calandra Buonaura, ha approvato i risultati consolidati al 30 giugno 2020. La gestione ordinaria del Cda nominato il 31 gennaio 2020, ultimo giorno del commissariamento disposto dalla Bce il 2 gennaio 2019, abbraccia 5 mesi, dal primo di febbraio alla fine di giugno, quando alla prevedibile delicatezza del riavvio dell’operatività del gruppo, si sono aggiunte le evidenti criticità derivanti dal contesto pandemico, riverberatesi sull’economia reale e di riflesso sui conti economici, in termini di minori ricavi e maggiori svalutazioni sui crediti.
Banca Carige, 438 sportelli e 3.637 dipendenti, ha chiuso la prima parte dell'esercizio con la perdita netta di 97,8 milioni di euro, margine operativo lordo negativo di 11,9 milioni (i proventi operativi sono stati pari a 148,7 milioni a fronte di oneri operativi per 160,6), raccolta diretta di 12,5 milioni, raccolta indiretta di 11,3 milioni, crediti lordi verso la clientela pari a 12,1 milioni e Cet1 dell'11,8%.
“Banca Carige – riporta un suo comunicato - affronta la crisi Covid-19 con un profilo di rischio estremamente basso potendo contare su un Npe ratio (incidenza del credito deteriorato sul portafoglio crediti) fra i migliori del Sistema in Italia e in media con quelli europei, una qualità del portafoglio crediti performing molto elevata e ratio patrimoniali conformi alle prescrizioni e alle flessibilità concesse dalla Vigilanza, di cui intende avvalersi per realizzare il pieno rilancio operativo e commerciale, pur stimando un probabile allungamento dei tempi di recupero del breakeven”.
Francesco Guido, amministratore delegato di Banca Carige afferma: “I primi cinque mesi dopo il ritorno alla gestione ordinaria ci consegnano il quadro di una Banca con uno dei profili di rischio più bassi in Italia, snella e asciutta, e che, in piena emergenza Covid-19, ha saputo comunque intraprendere la strada del rilancio commerciale raggiungendo alcuni risultati da record. Sono certo che gli investimenti di potenziamento già avviati consentiranno ulteriori accelerazioni. Carige sa come affrontare le tempeste ed è a ogni singolo collega che va il mio forte ringraziamento per la professionalità e la dedizione dimostrate per superare anche questa avversità” .