Cuneo, la Fondazione Crc cerca il gestore del futuro polo culturale nel centro storico

È on-line il bando per la gestione dell’Ex Frigorifero Militare di Cuneo, promosso dalla locale Fondazione Crc e aperto a soggetti giuridici pubblici e privati, non profit e for profit, anche in rete tra loro, con capofila avente sede operativa all’interno della Regione Piemonte. Il bando intende selezionare un gestore per il futuro polo culturale nel cuore del centro storico di Cuneo, che dovrà dedicarsi all’ideazione, alla promozione e gestione di attività culturali, alla creazione di nuove sinergie e al coinvolgimento del pubblico, con l’obiettivo di trasformare uno spazio dismesso in un luogo di riferimento per la comunità. L’affidamento di incarico è previsto per una durata di sette anni, eventualmente rinnovabili, a partire dal 2022. Il bando è articolato in due fasi: la prima è volta a raccogliere le proposte di idee sulla gestione e sulla destinazione e funzionalità degli spazi; la seconda è diretta a valutare e selezionare le proposte operative e di gestione dettagliata. La prima fase scade il 18 settembre 2020 alle 23,59. I progetti presentati entro quella data saranno valutati dalla Fondazione Crc, secondo i criteri specificati nel bando e quelli selezionati potranno accedere alla seconda fase. “Attraverso questo nuovo bando e il concorso per la progettazione architettonica, vogliamo dare il via alla rigenerazione di un edificio che è parte della storia della città di Cuneo, per creare un nuovo polo della cultura aperto alla creatività e all’innovazione sociale – ha dichiarato Giandomenico Genta, presidente della Fondazione Crc – L’intervento sull’Ex Frigorifero ha l’obiettivo di rafforzare il distretto culturale che si sta configurando nel centro storico, costituito dal Museo Civico, dal Complesso Monumentale di San Francesco, da Palazzo Santa Croce, dal centro espositivo di Palazzo Samone, dall’dall’Università e dalla tettoia mercatale di Piazza Virginio ”. IN FONDO A QUESTA PAGINA SI TROVANO NUMEROSI BANDI IN ESSERE