Astm, più investimenti e meno debiti

L'indebitamento finanziario netto di Astm al 30 giugno è sceso a 848,7 miliardi, mentre era di 1,352 miliardi al 31 dicembre scorso. Questo risultato è evidenziato nella semestrale della società del gruppo Gavio, la quale riposrta che il volume d’affari è stato di 860 milioni (989,2 milioni nel primo semestre 2019), il margine operativo lordo di 185,5 milioni (362,2 milioni) e l'utile netto di Gruppo è ammontato a 33,7 milioni (75,4 milioni nel corrispondente periodo precedente). Gli investimenti in beni autostradali sono stati pari a 142,3 milioni, quindi superiori di oltre il 23% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso.