Aosta: riaperti termini per finanziamento degli incentivi per assumere disoccupati

 Lunedì scorso sono stati riaperti i termini per il rifinanziamento degli incentivi a fondo perduto per l’assunzione di persone in cerca di occupazione o inattivi destinati alle pmi valdostane. L’assessorato Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti della Regione ha comunicato che, le assunzioni incentivate, tra tempo indeterminato e determinato, sono state oltre 1.100 unità e le aziende beneficiarie sono state 460, portando all’esaurimento dello stanziamento previsto. Le risorse stanziate per il finanziamento della misura economica straordinaria anticrisi sono state pari a 3,8 milioni di euro, a valere sul Fondo sociale europeo (Fse). “Questa misura – ha commentato l'assessore Luigi Bertschy- ha dato un supporto tangibile alle aziende valdostane, che sono riuscite a reagire alle difficoltà della crisi sanitaria, oltre che un’opportunità occupazionale alle persone che, in questa fase difficile, erano in cerca di un’occupazione. Il dato è decisamente positivo e incoraggiante per la nostra economia”. L’assessore, inoltre, ha anticipato che a settembre è prevista la pubblicazione di un bando per le pmi che si impegnano a mantenere il livello occupazionale nei prossimi mesi.