Agosto positivo per 27 "nostre" quotate mentre 14 hanno chiuso con un ribasso

 Le quotate del Nord Ovest che hanno chiuso agosto con una performance positiva sono il doppio di quelle che, invece, hanno denunciato un ribasso. Il risultato è stato di 27 a 14. Con una, Pininfarina, che ha terminato il mese con lo stesso prezzo (1,16) euro del 31 luglio. Su tutte, comunque, svetta Reply, che proprio oggi, ultimo giorno di agosto, ha fatto segnare il suo nuovo record storico, concludendo la seduta a 93 euro esatti, ancora il 2,25% in più rispetto a ieri (la capitalizzazione della società torinese dei Rizzante è così salita a 3,479 miliardi).
A presentare oggi un prezzo finale della loro azione superiore a quello di un mese fa sono, oltrea Reply, in ordine alfabetico: Autogrill (4,29 euro), Biancamano (0,21), Bim (0,0492), Borgosesia (0,468), Buzzi Unicem (20,52), Centrale del Latte d'Italia (2,47), Cir (0,41), Cnh Industrial (6,634), Dea Capital (1,16), Ediliziacrobatica (5,98), Erg (22,16), Exor (49,40), Ferrari (163,20), Fca (9,231), Fidia (2,74), Guala Closures (6,57), Intesa Sanpaolo (1,8052), Iren (2,192), Juventus (0,9168), Ki Group (0,39), Orsero (5,92), Renergetica (4,41), Sanlorenzo (16,00), Sogefi (0,912), Tinexta (17,44) e Ubi Banca (3,63).
Agosto è finito negativamente, invece, per Astm (17,06 l'ultimo prezzo), Basicnet (3,445), Cairo Communication (1,332), Conafi (0,273), Cover50 (6,40), Diasorin (151,50), Fos (2,41), Italgas (5,395), Italia Independent (2,00), Matica Fintec (1,3540), Pattern (3,44), Prima Industrie (12,84), Rcs MediaGroup (0,564) e Visibilia Editore (0,1285).