Accordo innovativo di Venchi (cioccolato) con i produttori di nocciole delle Langhe

 Venchi, storica azienda cuneese del cioccolato di alta qualità, collaborerà con i migliori coltivatori di nocciole delle Langhe. Lo prevede un innovativo accordo di collaborazione con l'associazione Ascopiemonte di Santo Stefano Belbo che, con i suoi 540 soci produttori e un totale di 2.500 ettari di superficie coltivata a noccioleto, rappresenta oltre 1/3 dell'offerta corilicola piemontese. Lo ha riportato l'Ansa Piemonte, aggiungendo che, in seguito all'intesa, i produttori di nocciole si impegnano a conferire all'azienda l'intero raccolto di alcuni noccioleti, attenendosi a un disciplinare condiviso tra Venchi, Ascopiemonte e i produttori stessi, che regolamenta i processi di raccolta, selezione, sgusciatura e stoccaggio del prodotto.
L'iniziativa permette a Venchi di comprare “direttamente sulla pianta” le nocciole e controllarne la qualità durante tutta la filiera, dall'altra tutela l'agricoltore garantendo un livello di acquisto e di pagamento adeguato, consentendogli di migliorare continuamente la qualità del proprio prodotto. Le operazioni di sgusciatura e selezione delle nocciole saranno effettuate sempre nelle Langhe, prnello lo stabilimento dei fratelli Marullo, a Farigliano.