La Cir investe 11,7 milioni in Giano-Gedi

Cir-Compagnie Industriali Riunite, che fa capo alla Fratelli De Benedetti, figli di Carlo, ha acquistato da Exor una partecipazione nel capitale sociale di Giano Holding, secondo quanto previsto dall’accordo di investimento sottoscritto, nell'aprile scorso,tra Cir, Exor e Giano Holding. Quest'ultima è la società che, dopo aver rilevato da Cir il controllo in Gedi, ha promosso un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria avente a oggetto le azioni di Gedi in circolazione, al prezzo unitario di 0,46 euro ciascuna. A seguito della conclusione dell’offerta e del reinvestimento, Cir detiene una partecipazione di Giano Holding che rappresenta, in trasparenza, il 5% del capitale di Gedi. Il reinvestimento ha avuto luogo al prezzo di 11.699.881 euro.