Il progetto Diderot di Fondazione Crt riparte con modalità e contenuti nuovi

Il progetto Diderot della Fondazione Crt continua nell’anno scolastico 2020-21, rafforzandosi nei contenuti e nelle modalità operative, in modo da permettere alle scuole di proseguire con i percorsi formativi consolidati nel tempo. Tutti gli enti che realizzeranno i progetti in partnership con Fondazione Crt hanno ideato iniziative didattiche da svolgersi in presenza e con la guida dei divulgatori scientifici e culturali che condurranno le attività. Oltre a ciò, alla luce della particolare situazione sanitaria a livello nazionale e dell’impossibilità allo stato attuale di prevederne l’evoluzione, ogni ente ha contestualmente pianificato una riconversione della propria progettualità in modalità di didattica a distanza, da attivare in caso di necessità, per consentire comunque la realizzazione dei piani di offerta formativa ipotizzati.

Il progetto Diderot sarà presentato, a settembre, on line sul sito www.fondazionecrt.it, al posto del tradizionale road show che, nel rispetto delle normative, non potrà essere realizzato. Di conseguenza, l’accesso al portale delle iscrizioni sarà libero per tutti i docenti interessati e non sarà più necessario il codice di accredito per effettuare l’iscrizione. Rimane invece valido il principio per cui l’accettazione delle richieste avverrà solo ed esclusivamente in base al criterio temporale di iscrizione: come sempre, quindi, la tempestività delle operazioni di iscrizione da parte di ciascun insegnante sarà elemento determinante perché la propria classe venga accolta.

Il progetto Diderot offre agli studenti di tutti gli Istituti di istruzione primaria e secondaria di I e II grado del Piemonte e della Valle d’Aosta l'opportunità di approfondire le materie tradizionali con metodologie innovative e di avvicinarsi a discipline che esulano dallo stretto ambito curriculare: dall’arte alla matematica, dall'economia al computing, dagli stili di vita alla prevenzione delle dipendenze, dall'inglese all'arte contemporanea, dal giornalismo all'opera lirica. L'obiettivo è quello di potenziare la didattica di base offerta dalle scuole, diffondendo i valori fondanti la società civile e si articola in lezioni, corsi, attività e visite didattiche, la cui partecipazione è gratuita per tutte le scuole.