Diasorin ha aumentato fatturato e utili

Tutti in rosa i conti del primo semestre di Diasorin, il gruppo di Saluggia leader globale nella produzione di test diagnostici. Il fatturato è stato di 382,3 milioni (+9,1% rispetto a quanto registrato nello stesso periodo del 2019), il margine operativo lordo di 153,6 milioni (+10,3%) e pari al 40,2% del fatturato e l'utile netto di 94,7 milioni (+12,8%), la cui incidenza è risultata pari al 24,8% del fatturato. Al 30 giugno, al posizione finanziaria netta è positiva per 190,4 milioni, mentre era di 172,9 milioni al 31 dicembre 2019, nonostante la distribuzione di dividendi per 52 milioni. Tenuto conto dell’attuale stato di incertezza e imprevedibilità del contesto macro-economico post Covid-19 a livello mondiale, Diasorin ritiene opportuno non fornire ancora previsioni in merito all’evoluzione della gestione per l’esercizio 2020. Nonostante ciò, a seguito della buona performance del business nel primo semestre e in considerazione del settore in cui Diasorin opera, il management, guidato da Carlo Rosa, non si aspetta ripercussioni negative sui risultati del Gruppo nel secondo semestre dell’esercizio.

Il primo semestre è stato caratterizzato dalla diffusione della pandemia da Covid-19 in tutte le aree geografiche in cui opera il gruppo controllato da Gustavo Denegri. Nei diversi Paesi sono state applicate limitazioni differenti a seguito delle scelte operate dalle autorità governative locali, con particolare riguardo alla mobilità delle persone, ai trasporti, alla produzione e distribuzione di beni e alla fornitura di servizi. Tale fenomeno ha provocato uno shock macroeconomico repentino e senza precedenti a livello planetario; in questo contesto, il settore in cui opera Diasorin è stato considerato strategico, in quanto in grado di fornire gli strumenti necessari a diagnosticare e contenere il rapido diffondersi dell’infezione. Per tali motivi Diasorin non è stata interessata da alcuna misura restrittiva e ha proseguito, senza discontinuità, le proprie attività di ricerca, produzione e distribuzione in tutti i siti del gruppo, nel rispetto delle disposizioni volte ad assicurare la sicurezza dei propri dipendenti.